15 novembre, obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo

Da il 14 novembre 2014
pneumatici da neve dal 15 novembre

Questo articolo è già stato letto 62767 volte!

Da sabato 15 novembre scatta l’obbligo degli pneumatici invernali montati o catene da neve a bordo, su molte strade italiane e termina il 15 aprile 2015.

E’ importante ricordare che l’obbligo di catene da neve a bordo o di gomme invernali è valido anche al di fuori di questi periodi ovvero quando nevica o si forma il ghiaccio, perché si tratta – ovviamente – di una questione di sicurezza.

Perché sono importanti le gomme invernali

Se abitate in una zona dove le temperature sono costantemente al di sotto dei 7°C, le gomme invernali sono la soluzione più comoda e sicura. Per riconoscerle basta leggere i simboli sul fianco del pneumatico: il fiocco di neve e la marcatura M+S ovvero “MS”, “M/S”, “M-S”, “M&S”.  E’ importante anche ricordare che per la stabilità dell’auto in curva è fondamentale avere sempre le gomme invernali su tutt’e quattro le ruote e mai solo sulle ruote motrici, come potrebbe venire in mente per risparmiare soldi.

Catene da neve: dove, come, quando

La legge equipara le catene da neve alle gomme invernali, ma sono dispositivi diversi per usi diversi. Le catene possono fare al caso vostro se dove vivete il clima è mite e saltuariamente guidate su una strada di montagna o dove è in vigore un’ordinanza invernale. D’altro canto, sono una soluzione molto efficace in casi estremi, come le forti pendenze con neve alta o quando c’è il ghiaccio. Attenzione però alla velocità massima consentita: quando si circola con le catene montate non si possono superare i 40 km/h. Le misure degli pneumatici catenabili le trovate sulla carta di circolazione (il libretto), dove c’è anche il codice di velocità relativo agli pneumatici invernali (che in alcuni casi è inferiore a quello delle gomme estive).

Le sanzioni

Le multe per chi non rispetta l’obbligo sono quelle dettate dal Codice della strada e sono ovviamente le stesse in tutta Italia. Partiamo da qui, perché sulle sanzioni c’è spesso molta confusione. I casi sono tanti e si può partire dicendo che l’automobilista che viaggia su strade in cui vige l’obbligo degli pneumatici invernali o delle catene a bordo senza l’uno o l’altro, paga un minimo 41 euro nei centri abitati e 84 euro al di fuori. Chi effettua il pagamento entro cinque giorni dalla contestazione ha diritto alla riduzione del 30%. Attenzione però: l’agente può intimare di fermare il mezzo finché non lo si mette in regola. E poi in città ci può essere ad esempio l’aggravio della guida pericolosa, e sono minimo altri 39 euro e scatta la decurtazione di 5 punti patente.

pneumatici da neve dal 15 novembre 15 novembre, obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi