Ciclismo: 33° Giro del Trentino dal 22 al 25 aprile 2009. Video

Da il 20 aprile 2009

giro trentino.thumbnail Ciclismo: 33° Giro del Trentino dal 22 al 25 aprile 2009. Video

1º tappa (Risultati) cronometro individuale Torbole sul Garda – Arco Km 17,500
2º tappa Riva del Garda – Alpe di Pampeago (Tesero) Km 141,00
3º tappa Tesero – Innervillgraten (Austria) Km. 165,500
4º tappa Sillian (Austria) – Peio Fonti Km. 214,200
LA TAPPA IN DIRETTA

[youtube icZhruRuVNg]

 ”A fronte di molte gare in difficoltà per la contingenza economica o addirittura sparite, dobbiamo essere lieti di salutare un Giro del Trentino così attraente che vede confermati attorno a sè gli apporti degli enti, in primis la Provincia di Trento, e delle aziende che continuano a onorarci della loro fiducia”, ha detto il senatore Giacomo Santini, presidente della società organizzatrice, il G.S. Alto Garda.

 
Grande attesa si preannuncia per le quattro tappe, soprattutto per la prova inaugurale, una cronometro individuale che andrà da Torbole ad Arco con ben 52 curve lungo il percorso. Per la seconda tappa la carovana si sposterà da Riva del Garda a Pampeago. Di indubbio fascino sarà anche la terza tappa, l’unica che si correrà fuori dai confini nazionali, in Austria, con traguardo ad Innervilgraten, nel Tirolo Orientale, rappresentato per l’occasione dal responsabile di promozione di Osttirol, Franz Theurl. L’ultima tappa partirà invece da Sillian, sempre in territorio austriaco e l’arrivo sarà nuovamente in Trentino, a Pejo Fonti.
 
Una provincia, quella trentina, sempre più protagonista nello sport, e nell’occasione rappresentata dall’Assessore al Turismo Tiziano Mellarini, (intervenuto alla manifestazione insieme all’Assessore allo Sport Marta Dalmaso), che così ha commentato: “Il Giro è un’altra gemma dello sport trentino che proprio ieri si è fregiato del titolo europeo nella pallavolo. Sport e turismo è un binomio per noi sempre più strategico”.
 
Pur proiettato su scala internazionale, il Giro del Trentino non perde di vista la tradizione, con l’istituzione di due premi intitolati a Marco Pantani ed al primo vincitore del Giro, Enzo Moser.
 
Tra le molte autorità intervenute, anche i rappresentanti di tutte le sedi di tappa (il sindaco di Tesero Giovanni Delladio ha rivolto un pensiero alle migliaia di sfollati dell’Abruzzo, colpito da un violento terremoto la scorsa notte).
 
Spagna, Austria, Gran Bretagna, Francia, Ungheria, Polonia e naturalmente Italia: tanti sono gli stati europei rappresentati attraverso i team e i corridori che prenderanno parte alla corsa trentinaSarà un Giro del Trentino dal sapore internazionale quello che tra soli cinque giorni si appresta a partire dal centro di Torbole (TN) per la prima delle quattro tappe in programma per la 33esima edizione della corsa ciclistica organizzata dal G.S. Alto Garda.

Ventuno le squadre al via, con una sorpresa dell’ultimo minuto rappresentata dal team Betonexpressz 2000–Limonta, squadra ungherese a cui Nerino e Lina Ioppi, cheda oltre trent’anni sono alla guida della manifestazione, hanno deciso di concedere una wild-card anche per una questione “di cuore”: tra le fila del team infatti milita Walter Proch, un corridore nato e residente ad Arco, il paese sede del comitato organizzatore della manifestazione, dove verrà posizionato l’arrivo della prima tappa della corsa, il 22 aprile. Questa decisione testimonia una volta di più l’importanza di valori quali il localismo e l’internazionalismo, capaci di fondersi sapientemente insieme anche in uno sport come il ciclismo.

Spagna, Slovacchia, Austria, Gran Bretagna, Francia, Ungheria, Irlanda, Polonia e naturalmente, Italia: tanti sono gli stati europei rappresentati attraverso i team e i corridori che prenderanno parte alla corsa trentina, una manifestazione che chilometro dopo chilometro svelerà le sue bellezze naturali a tutti gli spettatori che davanti alla TV condivideranno con il pubblico presente sulle strade la quattro giorni di gara.

  Ai nastri di partenza ci saranno gli uomini-leader di alcune tra le squadre favorite per le corse più prestigiosi della stagione in corso: Basso e Pellizzotti (Liquigas), Simoni (Diquigiovanni), Di Luca (LPR), Bruseghin (Lampre), Garzelli (Acqua&Sapone), pronti a contendersi la vittoria e a limitare gli assalti degli agguerriti, possibili outsider.

Il Team Astana ha reso noto il nome del corridore che sostituirà il convalescente Lance Armstrong,  in Trentino: il ciclista sarà il tedesco Andreas Kloden, vincitore di una medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Sidney nel 2000. Sempre tra le fila dell’Astana, confermata la partecipazione alla corsa del corridore ucraino Popovych.

Qui di seguito l’elenco completo delle 21 squadre che prenderanno parte alla corsa: Liquigas,Astana, Lampre, Acqua & Sapone, ISD, Diquigiovanni, LPR, Ceramica Flaminia, AG2R, Team Barloworld, Amica Chips, CSF Group Navigare, Adria Mobil, PSK, ELK Haus, Vorarlberg, Miche, Xacobeo, Carmiooro, Centro Calzature Marche e Betonexpressz 2000.

Elenco iscritti

22.04.2009 1º tappa cronometro individuale Torbole sul Garda – Arco Km 17,500
  Ritrovo: ore 11.45 Torbole via Matteotti
Partenza: ore 13.15 Torbole via Matteotti
Arrivo: ore 13.37 (primo concorrente) Arco via S. Caterina
Controllo Medico: unità mobile all’arrivo
Quartiertappa: Casinò Municipale viale delle Magnolie Arco – 500 mt dopo l’arrivo
Sala Stampa – Telefoni – Giuria – Cronometristi – Organizzazione – Segreteria Corsa
 
 23.04.2009 2º tappa Riva del Garda – Alpe di Pampeago (Tesero) Km 141,00
  Ritrovo: ore 09.45 Riva del Garda via Maroni
Firma: ore 10.20 – 11.20
Partenza: ore 11.30 Riva del Garda via Maroni
Arrivo: ore 15.25 Alpe di Pampeago (Tesero)
Controllo Medico: unità mobile all’arrivo
Rifornimento: al km. 78,700 Civezzano
TV: al km. 89,400 Lases
G.P.M.: 2º cat. al km. 61,500 Vigolo Vattaro – 1º cat. Alpe di Pampeago all’arrivo
Quartiertappa: Hotel Shandranj via Pampeago Tesero 3800 mt prima dell’arrivo
Sala Stampa – Telefoni – Giuria – Cronometristi – Organizzazione – Segreteria Corsa
 
 24.04.2009 3º tappa Tesero – Innervillgraten (Austria) Km. 165,500
  Ritrovo: ore 09.30 piazza Cesare Battisti
Firma: ore 09.50 – 10.50
Partenza: ore 11.00 piazza Cesare Battisti
Arrivo: ore 15.36 Innerrvillgraten
Controllo Medico: unità mobile all’arrivo
Rifornimento: al km. 105,100 Brunico
TV: al km. 74,900 La Villa
G.P.M.: 1º cat. al km. 49, 100 passo Sella – 1º cat. al km. 61,00 passo Gardena
Quartiertappa: Municipio all’arrivo
Sala Stampa, Telefoni, Giuria, Cronometristi, Organizzazione, Segreteria Corsa
 
 25.04.2009 4º tappa Sillian (Austria) – Peio Fonti Km. 214,200
  Ritrovo: ore 08.30 Sillian P. Marchet Platz
Firma: ore 08.50 – 09.50
Partenza: ore 10.00 Sillian P. Marchet Platz
Arrivo: ore 15.38 Peio Terme via delle Acque Acidule 3
Controllo Medico: unità mobile all’arrivo
Rifornimento: al km. 83.200 Bressanone sud – al km. 165,100 Brez
TV: al km. 83,200 Bressanone sud
G.P.M.: 1º cat. al km. 150,100 passo Mendola – 1º cat. – Peio Terme all’arrivo
Quartiertappa: Peio Terme via delle Acque Acidule 3 all’arrivo
Sala Stampa, Telefoni, Giuria, Cronometristi, Organizzazione, Segreteria Corsa  

————————————–

Giro del Trentino: il via, senza Armstrong

Ci saranno tutti i migliori a Torbole, si inizia con una cronometro individuale

datasport box object.shtml?filename=20090421145001 5612081 Ciclismo: 33° Giro del Trentino dal 22 al 25 aprile 2009. Video Tutto pronto per il Giro del Trentino, che fa da prologo alla corsa rosa. Al via tutti i migliori, tranne Lance Armstrong. Si parte domani, con una cronometro individuale di 16,3 chilometri (Torbole-Arco di Trento). Ventuno le squadre iscritte. Uomo da battere, Vincenzo Nibali, vincitore lo scorso anno. Tra i più attesi, Ivan Basso e Franco Pellizzotti per la LIquigas, Gilberto Simoni (Diquigiovanni) con la sua nuova bici da crono, Danilo Di Luca (LPR), Marzio Bruseghin (Lampre) e Stefano Garzelli (Acqua&Sapone). Niente da fare per Lance Armstrong, ancora alle prese con la clavicola fratturata, che però annunciato la presenza per il Giro d’Italia. Sempre tra le fila dell’Astana, confermata la partecipazione alla corsa del corridore ucraino Yaroslav Popovych. Le tappe piu’ attese sono quelle di giovedi’ e sabato con le salite di Pampeago e Pejo.

CLASSIFICHE

Ordine d’Arrivo

Classifica Generale

Questo articolo è già stato letto 2538 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi