39.a Marcialonga di Fiemme e Fassa, il 4 agosto si elegge la Soreghina 2012

Da il 1 agosto 2011

%name 39.a Marcialonga di Fiemme e Fassa, il 4 agosto si elegge la Soreghina 2012Per gli amanti dello sci non c’è stagione più lunga dell’estate. Lo sanno bene gli organizzatori della Marcialonga di Fiemme e Fassa (TN), la celebre granfondo invernale in programma il prossimo 29 gennaio 2012, che per ingannare il tempo in attesa della neve proporranno una “gara” tutta particolare. Tra le due rassegne sportive sorelle che animano la bella stagione, ovvero la Marcialonga Cycling Craft (disputata lo scorso maggio) e la Marcialonga Running in arrivo il 4 settembre, il prossimo 4 agosto andrà in scena una sfida dal sapore fiabesco.

Si tratta dell’elezione della nuova Soreghina, la ragazza ambasciatrice dei tre eventi targati Marcialonga, che con simpatia e solarità sarà la rappresentante ideale dei valori della celebre gara trentina. La “fiaba” è quella delle leggende popolari delle Valli di Fiemme e Fassa, che tramandano la storia di una bellissima fanciulla chiamata appunto “Soreghina”, detta anche “figlia del sole”, la cui vita era indissolubilmente legata alla luce.

Attualmente per la corsa all’ambita fascia si sono già prenotate nove ragazze, tutte “valligiane” doc, come da regolamento, e tutte dedite alvolontariato, allo sport e allo studio delle lingue. Sì, perché per essere scelte come Soreghina non bastano le credenziali fisiche e caratteriali, ma è necessario anche avere competenze negli ambiti che più si collegano alle famose “maratone sportive”, tre eventi sempre più internazionali.

Le nove candidate sono Valeria Dell’Agnol, Michela Eccher ed Elisa Zanon di Ziano di Fiemme, Astrid Vanzo, Valentina Varesco, Daniela Delvai e Michela Polesana di Cavalese, Arianna Riz e Silvia Favè di Campitello di Fassa, e ad una giuria di dieci membri spetterà il compito di eleggere la vincitrice. La composizione della commissione è decisa dal comitato organizzatore Marcialonga su proposta del rappresentante della Magnifica Comunità di Fiemme, e il gruppo dei giudici si riunirà a Ziano, nell’aula magna della casa parrocchiale, la sera di giovedì 4 agosto (ore 21.00).

A passare il testimone alla nuova eletta sarà la Soreghina in carica, Elisa Varesco, residente in Val di Fiemme (a Tesero) e che lo scorso anno era stata scelta tra una rosa di cinque ragazze. La giovane Soreghina “uscente” era stata prescelta non solo per la simpatia dimostrata, ma anche per la passione per la cultura scandinava (ha frequentato il 4° anno delle superiori a Övertorneå, in Finlandia) e per lo sci di fondo, caratteristiche che la avvicinano molto al mondo degli sport nordici e, di conseguenza, alla figura della “Kranskulla”, la ragazza che rappresenta la granfondo svedese Vasaloppet.%name 39.a Marcialonga di Fiemme e Fassa, il 4 agosto si elegge la Soreghina 2012

La Soreghina eletta il prossimo 4 agosto resterà in carica per un anno, durante il quale dovrà premiare i vincitori delle tre gare Marcialonga e partecipare agli eventi collegati, indossando come “divisa d’ordinanza” il vestito tradizionale del proprio paese d’origine.

Una stagione sportiva ricca di esperienze, quella prospettata alla Soreghina 2012, che giovedì verrà premiata con la tradizionale fascia e con la collana d’oro donata dallo Scario della Magnifica Comunità, inoltre alla neo-ambasciatrice andrà anche uno speciale premio in denaro offerto da Itas Assicurazioni, sponsor degli eventi Marcialonga.

Info: www.marcialonga.it

www.marcialonga.it

Questo articolo è già stato letto 16068 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi