A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

Da il 4 novembre 2015
passerini

Questo articolo è già stato letto 37942 volte!

Successo per le letture multiculturali e lo spettacolo “Imbarazzismi” 

Come in una delle più belle favole raccontate nel libro Le mille e una notte le letture multiculturali organizzate dalla biblioteca di Predazzo per le scuole primarie di Predazzo e all’interno del progetto “A come Accoglienza” Ziano si sono trasformate in un affascinante viaggio in Marocco. Martedì 3 novembre il via al primo intervento in classe, due ore di letture per raccontare di altre realtà, lontane ma importanti. Storie di bambini più poveri costretti a crescere troppo in fretta e per i quali la scuola è davvero un privilegio ma anche storie che raccontano di un paese, il Marocco, dove ci sono cose bellissime e interessanti.

Un regalo molto speciale è stato la presenza di Fatima, volontaria originaria del Marocco, che ha voluto leggere alcuni passi dei racconti in arabo per trasmettere ai bambini la bellezza e l’armoniosità di questa lingua, ha risposto pazientemente alle mille domande della classe e ha insegnato come si scrivono le parole “pace” e “scuola”.  I bambini hanno mostrato una gran curiosità e un gran entusiasmo ed è stato molto bello per tutti scoprire che ciò che ci appare lontano e molto diverso in realtà ci assomiglia molto. Quando Fatima raccontava di come si svolge la vita nel suo paese, di come trascorrono le giornate i bambini, di come funziona la scuola il commento più frequente è stato sempre “come qui da noi!” e questa constatazione è piaciuta a tutti.

letture Lorenza Ongari 1024x768 A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

Le letture multiculturali nelle scuole sono state  pensate allo scopo di promuovere attraverso la conoscenza una più vera integrazione dei bambini con origini straniere. Sono state organizzate e realizzate grazie all’aiuto della stagista della biblioteca Monica Dassala e di adulti stranieri, residenti sul territorio, che si sono messi a disposizione gratuitamente per raccontare ai bambini dei loro paesi d’origine. Le attività continueranno per tutto il mese di novembre sia a Predazzo sia a Ziano di Fiemme.

Interessantissimo e partecipato lo spettacolo interattivo “Imbarazzismi” dei ragazzi della 3C delle medie di Predazzo che presso l’aula magna del municipio hanno smontato, con l’aiuto del pubblico e con la leggerezza che contraddistingue i ragazzi, una serie di atteggiamenti razzisti.

Monica e Fatima a scuola 1024x768 A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

In biblioteca si sono tenute le letture per bambini dai 4 ai 9 anni che proseguiranno anche sabato 7 novembre, mentre il 14 novembre si svolgerà un laboratorio di giochi cooperativi, a cura dell’associazione “KreAttiva” di Verona, proposto al mattino ai ragazzi delle classi prime della scuola primaria di Predazzo e al pomeriggio agli adulti in biblioteca. Si tratta di giochi per facilitare la cooperazione, creare momenti di relazione e stimolare la capacità di ascolto, incoraggiare la collaborazione e l’accoglienza e vivere momenti di spontaneità.

Venerdì 13, presso il municipio di Predazzo, è in programma la presentazione del libro Ricordati che sei stato straniero anche tu, edito da Il Margine, alla presenza dell’autore e presidente del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza CNCA) del Trentino Alto Adige Vincenzo Passerini.

passerini 727x1024 A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

ragazzi 3C medie 1024x764 A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

Il programma prevede per martedì 17 la proiezione del film Pitza e datteri presentato da Cinformi e dal Centro per la formazione alla solidarietà internazionale presso il cinema comunale di Predazzo. L’ingresso è libero e gratuito.

Il mese sull’accoglienza si concluderà il 24 novembre con un dibattito sul tema: l’accoglienza dei profughi in Trentino con la partecipazione di funzionari della PAT, esperti di Cinformi, amministratori locali e testimonianze di rifugiati. Un appuntamento importante per fare chiarezza su una problematica complessa e spesso deformata e distorta da voci e luoghi comuni, tenuto conto che la comunità fiemmese sarà chiamata presto ad accogliere una quarantina di profughi.

 locandina giochi cooperativi 727x1024 A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

%name A come Accoglienza, successo per le iniziative multiculturali

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi