A Predazzo nuovo Comandante dei Pompieri

Da il 18 febbraio 2009

convegnofiemme025 A Predazzo nuovo Comandante dei PompieriÈ Terens Boninsegna,  che subentra a Mauro Morandini (Panet). Paolo Dellantonio sarà il suo vice 
 
PREDAZZO – Terens Boninsegna , 36 anni, vigile da appena tre anni, è il nuovo comandante del corpo volontario dei vigili del fuoco di Predazzo. Lo ha designato l’assemblea straordinaria convocata lunedì sera presso la caserma di via Marconi, alla presenza del sindaco Silvano Longo (che dovrà confermare ufficialmente la nomina) e dell’ispettore distrettuale Giancarlo Giacomuzzi . Quasi unanime il voto dell’assemblea, che ha eletto anche il vicecomandante, confermato nella persona di Paolo Dellantonio . Nuovo segretario è Manuel Felicetti , anche lui entrato nel corpo da tre anni, con Alessandro Morandini nel ruolo di cassiere e Guido Giacomelli «Moro» confermato magazziniere. Un rinnovamento sostanziale dunque al vertice dei pompieri, dopo che, nell’ultima assemblea annuale ordinaria ( l’Adige del 4 febbraio), l’ex comandante Mauro Morandini , alla guida del corpo per un decennio, aveva comunicato la propria volontà di lasciare l’incarico per altri impegni personali, tra i quali quello di assessore comunale. La scelta è stata condivisa quasi all’unanimità (29 voti a favore del nuovo direttivo su 32 votanti e una manciata di schede bianche, verosimilmente quelle dei diretti interessati), a confermare la compattezza dei vigili del fuoco di Predazzo anche in un momento di svolta come questo. Terens Boninsegna è tra l’altro figlio d’arte, visto che anche il padre, Giovanni Boninsegna , ha ricoperto in passato l’incarico di comandante, dimostrando grande preparazione e sensibilità. Sarà ora compito del nuovo direttivo assegnare, nei prossimi giorni, gli incarichi operativi, scegliendo il capoplotone ed i capisquadra. Al nuovo comandante hanno fatto gli auguri il sindaco e l’ispettore distrettuale, dopo aver ringraziato, con meritate parole di gratitudine, Mauro Morandini (che rimane comunque componente del corpo) per l’impegno profuso in questi anni. Giacomuzzi ha anche espresso grande soddisfazione personale per la prova di coesione manifestata dai vigili del fuoco di Predazzo, soffermandosi quindi sui programmi futuri che interessano anche gli altri corpi volontari di Fiemme e che prevedono soprattutto un continuo aggiornamento tecnico e funzionale di tutti i vigili. Aspetto quest’ultimo che lo stesso ispettore segue e cura con particolare attenzione. M. F.
 

Questo articolo è già stato letto 3041 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi