“ACCENDI IL TUO CUORE PER LA RICERCA”

Da il 11 febbraio 2009

  
TNE018X~Un cuore Posters “ACCENDI IL TUO CUORE PER LA RICERCA”Durerà fino al 15 febbraio la campagna pubblicitaria, che sara’ trasmessa in tutte le reti e in tutti i tg Rai, dal titolo ”per il tuo cuore”, organizzata dall’omonima fondazione, presieduta dal prof. Attilio Maseri. Donando 2 euro attraverso un Sms da telefono fisso al numero 48545 si potra’ aiutare la ricerca sulle malattie cardiovascolari a sviluppare nuove percorsi per scoprire meccanismi di malattia e di protezione ancora ignoti.

L’iniziativa e’ stata illustrata oggi nel corso di una conferenza stampa a Viale Mazzini presenti, tra gli altri, il sottosegretraio alla Salute Ferruccio Fazio, il presidente ed il direttore generale della Rai, Claudio Petruccioli e Claudio Cappon.

Fazio ha ricordato che in Usa i morti per malattie cardiovascolari sono passati da 1.330.000 nel ’75 a 514.000 nel 2000, solo perche’ si e’ messa in moto la ricerca e la prevenzione. Da qui, ha sottolineato, l’esigenza di portare anche in Italia le strategie avanzate di prevenzione e di potenziare la ricerca nel settore cardiovascolare.

”Per fare un salto di qualita’ – ha detto il prof. Maseri – e’ necessario studiare i casi che piu’ deviano un comportamento prevedibile sulla base delle attuali conoscenze. Una sfida che si rende necessaria perche’ da oltre 20 anni gli obiettivi terapeutici e preventivi delle malattie cardiovascolari sono rimasti gli stessi”.

L’iniziativa ”Per il tuo cuore” si svolge sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica ed e’ patrocinata dalla Rai. Tra i sostenitori della campoagna Federfarma, Intesa Sanpoalo, Corriere della sera, Fs, Telecom, Tim, Vodafone.

Il 13 febbraio Napolitano ricevera’ al Quirinale i protagonisti della ricerca cardiologica italiana.
 

Questo articolo è già stato letto 1582 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi