Addio a Mino Reitano, cerimonia semplice e intensa.

Da il 31 gennaio 2009

reitano Addio a Mino Reitano, cerimonia semplice e intensa.Centinaia di persone hanno reso omaggio nella chiesa San Eusebio, nel centro di Agrate Brianza, alla salma di Mino Reitano, il cantante morto a 64 anni. Ai funerali anche Adriano Celentano e Mike Bongiorno. Nella chiesa, stracolma già due ore prima dell’inizio del funerale, hanno preso posto in prima la moglie Patrizia, le figlie Giuseppina e Grazia, i fratelli e tutti i parenti. Sono arrivati anche i cantanti Memo Remigi e Shel Shapiro. Centinaia di persone sono rimaste all’esterno della chiesa accogliendo il feretro con lunghi applausi.
La piazza, le vie della cittadina brianzola traboccavano di gente semplice. I funerali sono stati celebrati da don Mazzi.

Una silenziosa commozione ha coinvolto tutti, vip e gente comune, ai funerali di Mino Reitano, il popolare cantautore che si è spento martedì sera a 64 anni per un tumore. La chiesa Sant’Eusebio ad Agrate Brianza, dove il cantante viveva da anni, non è bastata a contenere le oltre duemila persone accorse a portargli l’ultimo saluto. La piazza, le vie della cittadina brianzola traboccavano di gente semplice, come quella che cantava nelle sue canzoni. Alla funzione non sono mancati nemmeno molti personaggi dello spettacolo, da Adriano Celentano a Mike Bongiorno.

Tra gli altri anche Gianni Morandi, che ha ricordato così l’amico: “Lo avevo sentito solo pochi giorni fa, faceva fatica a parlare, ma aveva una gran voglia di tornare a cantare. Con lui se ne va un pezzo di storia della nostra musica”. A celebrare i funerali è stato un altro amico, don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, che ha ricordato le mille battaglie condotte insieme. Una cerimonia semplice, composta, che solo quando il corteo funebre si è diretto verso il cimitero si è sciolta in un lungo applauso

Questo articolo è già stato letto 2565 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi