Bellamonte – Predazzo: Orienteering, lo sport dei boschi. Corso proposto dalla Scuola Italiana Nordic Walking.

Da il 6 giugno 2009

copia di p5254043 640x480.thumbnail Bellamonte   Predazzo: Orienteering, lo sport dei boschi. Corso proposto dalla Scuola Italiana Nordic Walking.Avevamo promesso e abbiamo mantenuto. Che la Scuola Italiana Nordic Walking volesse fare qualche cosa di veramente diverso dagli ormai obsoleti schemi che si vedono in giro si era capito e ora ci siamo. Abbinare il nordic walking alla conoscenza della topografia. Eccolo finalmente, lo sport più bello del mondo, l’ORIENTEERING. Sabato e domenica 20-21 giugno a Bellamonte in Val di Fiemme si cambia davvero passo. Vissuto da agonista è stupendo, praticato da turista è straordinario. Scelte di percorso metafore di scelte di vita. Ragionare prima di decidere, perdersi per ritrovarsi. L’avventura è lì che vi aspetta e vi assicuro che non vi annoierete. La Scuola Italiana Nordic Walking da una grande opportunità a tutti i suoi istruttori (che vale come specializzazione) ma non solo perchè il corso vuole essere aperto a tutti. Siete quindi i benvenuti a Bellamonte, la culla dell’orientamento italiano dove è stata scritta gran parte della sua storia e dove è stata anche disegnata una delle primissime cartine italiane a colori. Era il 1982 quando Pino DELLASEGA, lo svizzero Francesco GUGLIELMETTI e l’australiano Maurice ONGANIA rilevavano l’intera zona di Bellamonte. Allora facevo parte del TEAM ORIENTEERING PREDAZZO di Bruno BOSIN che  successivamente lasciai per creare la sezione orienteering nelle FIAMME GIALLE DI PREDAZZO. Una cartina e una zona tra le più belle ed apprezzate del circuito orientistico mondiale. p5254016 640x480.thumbnail Bellamonte   Predazzo: Orienteering, lo sport dei boschi. Corso proposto dalla Scuola Italiana Nordic Walking.Nelle foreste e paludi di Bellamonte hanno gareggiato i più grandi campioni del Mondo di orienteering tra i quali forse il più grande di tutti, lo svedese Jorgen MORTENSON. Ma altri come Pauli SIITONEN si sono cimentati nello sci orientamento per finire anche con il nostro pluricampione del mondo Nicolò CORRADINI, tra l’altro nostro istruttore di nordic walking.
Storia di ieri, ma anche storia di adesso visto che il nordic walking si apre a queste nuove attività. Qui l’orienteering non è visto come agonismo, ma rivolto al turista per portarlo nel bosco, facendoli capire che il bosco è un amico, bisogna rispettarlo, conoscerlo e anche leggerlo. Leggerlo con una cartina topografica e prendere la direzione giusta, l’AZIMUT con la bussola, facilissimo strumento per chi sa usarlo.teamorienteering dettaglio 640x480.thumbnail Bellamonte   Predazzo: Orienteering, lo sport dei boschi. Corso proposto dalla Scuola Italiana Nordic Walking.
La SCUOLA ITALIANA NORDIC WALKING con i suoi preparati tecnici e istruttori di orienteering vi farà conoscere questa nuova disciplina adatta a tutte le età. D’ora in avanti camminare con i bastoncini nei boschi sarà più facile avendo le basi per leggere le cartine e con un colpo d’occhio avanzare in sicurezza sia per se stessi che per il gruppo.
Per i bambini l’orienteering diventa veramente un grande gioco, una caccia al tesoro che in questo caso solo le “lanterne” come sono definiti i punti di controllo.
L’orienteering diventa formazione, scienze, geografia, storia e attività fisica e con ingredienti il piatto diventa tra i più succulenti e pregiati che il TRENTINO e la VALLE DI FIEMME possono mettere sulla tavola.
p5213816 640x480.thumbnail Bellamonte   Predazzo: Orienteering, lo sport dei boschi. Corso proposto dalla Scuola Italiana Nordic Walking.Tra l’altro tra un mese la Valle del Primiero accoglierà ben 3000 orientisti da tutto il mondo che si cimenteranno nella 5 giorni delle Dolomiti e nei Campionati Mondiali Juniores. Forse non è un caso, ma nel Primiero l’orienteering lo portai io nel 1981 andando a rilevare la prima cartina da orientamento (rigorosamente in bianco e nero) prima a CALTENA e successivamente nella VAL CANALI. Sulla mia scia ed entusiasmo mi seguirono i vari Pradel Marcello e Roberto che in breve tempo fecero nascere una tra le più forti società orientistiche italiane il G.S. PRIMIERO.
Nei due giorni di corso toccheremo tutte le varie forme di orienteering, il classico, quello a memoria, l’orientamento con la bussola, a stella, cieco, a farfalla, lungo le linee conduttrici e curve di livello. L’orientamento a memoria ed infine anche proveremo a rilevare la cartina da un foglio bianco.
Istruttori del corso saranno i Master Trainer di nordic walking Pino DELLASEGA e Nicoletta FIORE.
Un’esperienza quindi da non perdere. Sede del corso sarà l’HOTEL SOLE di Bellamonte tra l’altro gestito dalle due nostre istruttrici di nordic walking Gaia e Cristina DE CHIUSOLE.
Per iscrizioni e informazione www.scuolaitaliananordicwalking.it oppure scrivere a info@scuolaitaliananordicwalking.it

Ecco il programma delle due giornate di corso:

PROGRAMMA DEL CORSO ORIENTEERING
20 – 21 GIUGNO  2009   BELLAMONTE  (TN
)

  1. COSA DI INTENDE PER ORIENTAMENTO?
  2. IL NORD MAGNETICO E IL NORD GEOGRAFICO
  3. LA DECLINAZIONE MAGNETICA
  4. LA CARTA TOPOGRAFICA

-          carte turistiche e da orienteering

-          la realizzazione della carta topografica

-          i rilievi sul terreno

-          il disegno

-          gli aggiornamenti della carta topografica

  1. LA SCALA
  2. I SEGNI CONVENZIONALI
  3. LE CURVE DI LIVELLO
  4. LA BUSSOLA

-          conoscere la bussola

-          uso della bussola

-          l’Azimut – prendere la direzione con la bussola

  1. ORIENTAMENTO DELLA CARTA  TOPOGRAFICA

-          con i particolari del terreno

-          con la bussola

  1. LE TRIANGOLAZIONI CON LA BUSSOLA

-          Riuscire a stabilire il punto dove ci si trova triangolando con la bussola sui punti che riusciamo a vedere in lontananza

  1. I PERCORSI DI ORIENTEERING

-          I punti di controllo (le lanterne)

-          Le gare di orienteering

12. ESERCIZI DI ORIENTAMENTO

-          avanzamento lungo le linee conduttrici

Pino Dellasega www.nordicwalkingtime.it   www.scuolaitaliananordicwalking.it

Questo articolo è già stato letto 3172 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi