Brain Walking nei boschi di Moena e Bellamonte con la Cannodale Pro Cycling

Da il 29 novembre 2013
Brain Walking nei boschi di Moena e Bellamonte con la Cannodale Pro Cycling9

Questo articolo è già stato letto 32728 volte!

Per il quarto anno si ripete il momento di Team Building con il Brain Walking. I primi tre anni con LIQUIGAS PRO CYCLING mentre quest’anno la grande squadra di Ivan BASSO si chiama CANNONDALE PRO CYCLING. Responsabile è il Direttore Sportivo Stefano ZANATTA, che, ci spiega, il ritiro di Moena, organizzato e sponsorizzato dagli impianti a fune del Passo San Pellegrino e Falcade, sotto la regia di Renzo MINELA, rappresenta uno dei rari momenti in cui tutti i componenti della squadra sono insieme, infatti dalle settimana prossima, gli atleti si dividono in gruppi per iniziare la stagione con le prime trasferte all’estero.

Un momento anche per le foto singole e di gruppo agli atleti a cura del grande fotografo Remo Mosna.
Una giornata intensa, che si è aperta nella foresta di Bellamonte, sopra Predazzo, con la prova di TEAM ORIENTEERING e dove i 32 partecipanti, tutti grandi atleti del ciclismo mondiale, dove spiccano nomi come Ivan BASSO, Moreno MOSER, Peter SAGAN., Paolo LONGOBORGHINI e l’ultimo arrivato ma a detta di tutti la grande promessa, il giovanissimo sloveno Campione del Mondo Juniores e dilettanti Matej MORIC, sono stati divisi in due squadra di 16 componenti e successivamente dimezzate a due sottosquadre di 8 componenti, con partenze differenti. Vinceva la squadra che nel tempo tra un ‘ora e un’ora e mezza riusciva a completare tutto il tracciato correttamente.

Tracciatore del percorso Pino DELLASEGA, che ha spalmato le 20 lanterne-punti di controllo, tra gli abeti e le paludi dei Dossi Alti; 20 punti veramente difficili dal punto di vista tecnico.
Una lotta appassionante, dove le squadre si sono contese la vittoria sino all’ultima lanterna.
Dopo la pausa pranzo, il Brain Walking a Moena, lungo i pendii innevati della frazione di sorte.
Le squadre si sono contese i punteggi con dei momenti di esercizi coordinativi, destrezza e velocità.
Finito all’aperto si ritorna in aula presso l’Hotel Cavalletto di Moena, con un debriefing, che conclude questa interessanate giornata di BRAIN WALKING, guidato dall’amico formatore Claudio VITALI e con l’aiuto di interprete di Silvia DELLI ZOTTI.

Un augurio ai campioni della CANNONDALE PRO CYCLING per una grande stagione di ciclismo e un arrivederci a dicembre 2014.

la sportiva logo innovation banner 700 sotto articolo fiemme Brain Walking nei boschi di Moena e Bellamonte con la Cannodale Pro Cycling

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi