“Canta che ti tassa… e la Siae torna a batter cassa”: Questa volta al circolo pensionati di Moena

Da il 19 gennaio 2010

Questo articolo è già stato letto 2641 volte!

anziani 0 “Canta che ti tassa… e la Siae torna a batter cassa”: Questa volta al circolo pensionati di MoenaAnziani, siate prudenti:”Portate sempre con voi il bastone!!” 

PREDAZZO – Come si ricorderà , lo scorso autunno, dopo la festa in onore degli ultranovantenni, il Circolo Pensionati ed Anziani di Predazzo si era visto comminare una sanzione di 41 euro da parte della Siae per i canti della tradizione eseguiti nel corso del pomeriggio, accompagnati dalla fisarmonica dell’immancabile Nicolino Gabrielli .

Un fatto sconcertante e che qualcuno non aveva esitato a definire vergognoso. Poi, la stessa cosa, come ha confermato durante l’assemblea di Predazzo il presidente del Circolo di Moena Ilario Bez, è accaduto anche a Moena. Altri 41 euro per un pomeriggio musicale (con Cd e musicassette) presso la sede. «Sono provvedimento che lasciano senza parole – ha affermato Bez – e che fanno passare la voglia di organizzare. La gente è indispettita. Bisogna fare qualcosa».

Anche a Predazzo, il conto presentato dalla Siae, per il pomeriggio in onore degli ultranovantenni dello scorso 7 ottobre, era stato di 41,32 euro, visto che tra i brani eseguiti ci sarebbero state alcune canzoni di montagna. Arturo Boninsegna ha comunicato, sull’argomento, la recente presentazione di un’interrogazione da parte del consigliere provinciale Pino Morandini , per altro ancora in attesa di risposta. Sarebbe davvero ora e tempo di porre fine ad un comportamento della società autori che, nel caso specifico, supera di gran lunga la sfera del ridicolo.Altro articolo del caso precedente di Predazzo: “i blogger italiani si scatenano in seguito alla multa Siae agli anziani di Predazzo”    Mario Felicetti

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi