Castello di Fiemme, addio a Natale Dellasega

Da il 7 febbraio 2009

natale dellasega Castello di Fiemme, addio a Natale DellasegaCastello di Fiemme ha dato l’ultimo saluto a Natale Dellasega, personaggio di rilievo nella storia di Castello di Fiemme e dell’intera valle, spentosi giovedì scorso dopo una lunga malattia; era stato, dal 1961 al 1992, direttore della ex Cassa Rurale di Castello, che proprio quest’anno si appresta a celebrare i cent’anni dalla sua costituzione, voluta nel maggio del 1909 dal parroco di allora don Pietro Chiocchetti e da un primo gruppo di ventidue soci. Dellasega era entrato nel consiglio di amministrazione della Rurale alla fine degli anni Cinquanta, per poi essere nominato direttore nel 1961. Ma di lui si ricordano anche gli impegni come consigliere comunale (una legislatura dal 1975 al 1980) e di regolano della Magnifica Comunità di Fiemme, oltre ad altri incarichi all’interno della vita sociale del suo paese. Un impegno di decenni, lasciato in eredità al figlio Carlo, già direttore della Cassa Rurale di Fiemme, prima di passare alla direzione della Federazione Provinciale della Cooperazione Trentina. Oggi dunque l’ultimo saluto, con il rimpianto per una persona stimata da tutti. M. F.

Questo articolo è già stato letto 1340 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi