Cavalese L’Istituto «La Rosa Bianca», con il ricavato di una guida, ha finanziato la trivellazione di un pozzo

Da il 2 febbraio 2009

%name Cavalese L’Istituto «La Rosa Bianca», con il ricavato di una guida, ha finanziato la trivellazione di un pozzoDagli studenti un aiuto concreto ai coetanei del Burkina Faso
CAVALESE – L’anno scorso i ragazzi dell’Istituto «La Rosa Bianca» di Cavalese, guidati dal professor Francesco Pugliese , avevano realizzato una guida illustrata del «Museo di nonno Gustavo», il piccolo ma ricco museo etnografico di Bellamonte, allestito con dedizione e pazienza da Rinaldo Varesco . Il ricavato era stato consegnato ad Alpidio Balbo , fondatore del Gruppo Missionario di Merano (GMM), nel corso di un incontro tenutosi a scuola alla fine di ottobre. La somma avrebbe dovuto contribuire alla costruzione di un pozzo in una zona povera dell’Africa occidentale. Ebbene il pozzo è già stato realizzato. Si tratta precisamente di una perforazione e si trova a Rimkilga, un villaggio del Nordest del Burkina Faso. Come spiega padre Isidore Ouedraogo , segretario esecutivo della Caritas del Burkina, «si tratta di una regione molto arida e molto difficile per le opere idrauliche». Tuttavia la trivellazione è riuscita. All’inaugurazione, avvenuta il 10 gennaio, erano presenti una rappresentanza del Gruppo Missionario di Merano, una delegazione della Caritas del Benin, padre Ouedraogo e, naturalmente, l’intero villaggio che ha cantato e danzato per tutta la giornata. Per collaborare alle iniziative del GMM è possibile contattare direttamente la sede (0473 446400), visitare il sito www.gruppomissionariomerano.it, fare un versamento sul conto corrente postale 15004393.
 

Questo articolo è già stato letto 2727 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi