Concorso per studenti “Europa alla Lavagna” 2009

Da il 22 aprile 2009

%name Concorso per studenti “Europa alla Lavagna” 2009L’iniziativa, rivolta a studenti delle scuole superiori, premierà i migliori spot video e audio sull’Unione europea. Le delegazioni dei primi classificati nelle rispettive categorie si recheranno a Bruxelles
Prende il via la V edizione di “Europa alla lavagna”, un concorso rivolto agli studenti delle scuole superiori che intende premiare i migliori spot video e audio sull’Unione europea.

In occasione dell’Anno europeo della creatività e dell’innovazione, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e l’Unione delle Province d’Italia, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Rai-Segretariato Sociale, lanciano infatti “Europa alla lavagna” 2009 , un concorso rivolto agli istituti di istruzione secondaria superiore di ogni tipologia e indirizzo (fino al penultimo anno di studio) presenti in Italia.

Il concorso premierà gli studenti che avranno realizzato i migliori spot video e audio sull’Unione Europea. L’iniziativa presenta importanti novità che ne rivoluzionano la struttura ma che lasciano immutato il suo carattere. In primo luogo gli studenti non saranno più impegnati nella creazione di siti web ma dovranno cimentarsi nella realizzazione di spot video e audio sull’Unione europea, concorrendo in due categorie distinte.

Novità anche per quanto riguarda la tempistica: “Europa alla lavagna” infatti è stato svincolato dalle celebrazione del 9 maggio per permettere agli studenti di realizzare con più calma i loro progetti. Le delegazioni dei primi 10 classificati (5 nella categoria video e 5 nella categoria audio), saranno invitate a Roma dove parteciparanno alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico che si terrà al Palazzo del Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Inoltre le delegazioni dei primi classificati nelle rispettive categorie, si recheranno a Bruxelles dove avranno la possibilità di visitare le sedi delle Istituzioni europee e lo Spazio Europa UPI-Tecla.

L’iniziativa presenta importanti novità che ne rivoluzionano la struttura ma che lasciano immutato il suo carattere. In primo luogo gli studenti non saranno più impegnati nella creazione di siti web ma dovranno cimentarsi nella realizzazione di spot video e audio sull’Unione europea, concorrendo in due categorie distinte.

Novità anche per quanto riguarda la tempistica: “Europa alla lavagna” infatti è stato svincolato dalle celebrazione del 9 maggio per permettere agli studenti di realizzare con più calma i loro progetti.

Il bando completo è reperibile a questo link

Questo articolo è già stato letto 1616 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi