Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, Pietrelcina

Da il 30 novembre 2008

san pio pietrelcina Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, PietrelcinaPiccolo ma bello e antico, curato e ricco di storia; è così che si presenta PIETRELCINA ai numerosi turisti che ogni giorno arrivano da ogni parte del Mondo per vedere, per fede, curiosità o solo per averne sentito parlare, il Paese che ha dato i Natali a Padre Pio. Io ci sono andato per camminare e per presentare il mio libro e sono rimasto stupito dal bellissimo paesaggio. Non nascondo però che il luogo mi affascinava da tempo proprio per essere tanto nominato per il Santo che, tra l’altro ci accompagnerà per un tratto di sentiero, nel Trekking del Cristo Pensante.
Ma a Pietrelcina non esiste solo Padre Pio, infatti vi è anche l’Associazione NordicWalking Pietrelcina, che con il suo Presidente Mario CARUSO e l’Istruttrice Annamaria MARRONE hanno dato via ad un gruppo di nordicwalkers davvero invidiabile ed affiatato. Ed ecco che arrivo io, su loro invito a promuovere una serata sul mio libro, ma in generale sul nordic legato al Benessere e Turismo.Accoglienza da principe devo dire, tutto organizzato impeccabilmente da Mario ed Annamaria con il patrocinio  del Comune di Pietrelcina. La serata è stata davvero bella, tra amici. Molte le autorità presenti, dal sindaco di Pietrelcina e dai sindaci dei paesi limitrofi, dai responsabili ACLI e CONI di pb193172 1024x768.thumbnail Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, PietrelcinaBenevento, da vari presidenti delle sezioni CAI della Campania e anche da amici istruttori venuti da lontano come Gerardo BASILE dell’Associazione Terre di Mezzo in Irpinia, collaboratore della rivista Trekking e Francesco D’ANGIOLILLO, il cantore del mare (www.nordicbrainwalkingcilento.it), personaggio strepitoso, cantautore e poeta, di cui vi consiglio di visitarne il sito. Presenti anche numerosi praticanti di nordic walking del Paese. (nella foto Annamaria, Mario, Francesco e Pino)

Mario Caruso il Presidente ha dato il via alla serata presentandomi al pubblico e spegando nel dettaglio anche l’attività che da anni sta facendo l’associazione per la divulgazione del nordic walking. Molti e ambizioni i progetti ma uno in particolare merita l’attenzione degli appassionati della pb193139 1024x768.thumbnail Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, Pietrelcinacamminata religiosa: LA VIA DEI CONVENTI, da lui ideata e che dopo la prima edizione di quest’anno si appresta per il 2009 ad aumentare notevolmente sia l’interesse delle amministrazioni comunali che di molti appassionati del cammino. La via dei conventi tocca tutti i conventi dove Padre Pio ha vissuto od è comunque transitato. Un percorso che viene fatto in più giornate con tappe di circa 25-30 chilometri al giorno e dove a turno viene portata una stupenda croce che in passato è stata del Frate di Pietrelcina. www.nordicwalkingtime.it/eventi/la-via-dei-conventi-e-la-scuola-del-cammino-a-pietrelcina

Tanti gli interventi interessanti e tanti i progetti avviati o in fase embrionale. L’Amministrazione di pb193062 1024x768.thumbnail Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, PietrelcinaPietrelcina ha capito che il nordic walking ben si sposa come accompagnamento per la visita ai luoghi dove Padre Pio pascolava i suoi greggi a Piana Romana.  Un nuovo modo di proporre una visita escursionistica attiva rivolta allo spirito e al benessere del corpo, che può essere proposta sia dagli Enti del Turismo che dai numerosi Hotels. Per non parlare poi del bellissimo sentiero della Via del Rosario che attraversa una natura bellissima, partendo dalla casa natale del Frate, per poi salire sino al ponticello dove gli appariva il Demonio per tentarlo e per poi proseguire tra una foresta di faggi e olmi sino a Piana Romana dove Padre Pio ricevette le stimmate. Il bello è che questi luoghi sono rimasti perfettamente uguali come allora. Gente semplice, cordiale e religiosa i Pietrelcinesi.
Non solo nordic walking però. Infatti la mattinata mi era stata programmata da Mario, Annamaria e dal dottor psicologo Nino con delle visite speciali nei luoghi santi e presso alcuni personaggi che hanno vissuto pb193202 1024x768.thumbnail Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, Pietrelcinacon Padre Pio. Particolare piacere mi ha fatto la visita alla gentile vedova dell’ing. Gentile, progettatore della Basilica di San Giovanni Rotondo e grande amico di Padre Pio. La signora che ha la bella età di 94 anni si ricorda tutto alla perfezione del Frate e dal momento che negli ultimi sei anni di vita a San Giovanni Rotondo ha potuto accudirlo, ci racconta diversi fatti incredibili successi in presenza di Padre Pio. Ci ha fatto inoltre il regalo di mostrarci alcune cose personali del Frate che tiene gelosamente conservate nella sua abitazione. Gentile e signorile sa incantare con il suo racconto con una lucidità incredibile quasi i fatti siano successi da qualche giorno: Spero di rivederla.

pb193137 1024x768.thumbnail Dalla Val di Fiemme al paese di Padre Pio, PietrelcinaIn conclusione oltre all’edizione 2009 della VIA DEI CONVENTI programmata per i primi di settembre ed a cui invito tutti a partecipare, il programma del prossimo anno prevede già un grande convegno sul nordic walking organizzato dal CONI di Benevento, oltre ad una intensa attività di nordic walking promossa dall’Associazione di Pietrelcina.

Grazie Mario, Annamaria e Nino e voi tutti Pietrelcinesi,  sono stato bene con Voi. (Pino Dellasega)

Per saperne di più sull’attività svolta a Pietrelcina cliccare su (www.nordicwalkingpietrelcina.it)

Questo articolo è già stato letto 3144 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi