Daniele Costan Zovi, la Scuola Alpina di Predazzo piange un finanziere

Da il 2 marzo 2015
Daniele Costan Zovi

Non ce l’ha fatta  Daniele Costan Zovi, il finanziere di 29 anni, originario del Cadore ma residente a Predazzo, che ieri mattina è stato travolto da una valanga mentre assieme ad altri tre amici stava affrontando una salita nella zona della Val Fonda, al confine tra Cortina e Dobbiaco.  Daniele Costan Zovi prestava  servizio alla Scuola Alpina della Guardia di finanza di Predazzo.

Nel tremendo impatto con la forza della valanga era purtroppo morto sul colpo Tiziano Favero, operaio di 44 anni di Valle di Cadore, trovato a più di un metro sotto la neve.  Daniele Costan invece, insieme al 36enne Mirco De Col di Perarolo, è stato scoperto in gravissime condizioni e per questo trasportato all’ospedale dove però nella notte le condizioni sono peggiorate fino al punto che non c’è stato più nulla da fare.  Rimane invece ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso il 36enne, le cui condizioni fisiche rimangono ancora critiche.

Daniele Costan Zovi Mirco De Col e Maurizio Bergamo Daniele Costan Zovi, la Scuola Alpina di Predazzo piange un finanziere

Il sopravvissuto è Maurizio Bergamo, detto Icio, che è capo della stazione Soccorso alpino Centro Cadore dall’inizio di gennaio. Erano tutti attrezzatissimi, tutti con i dispositivi per la sicurezza anti-valanghe,  il pericolo valanghe era due e stavano attraversando quel tratto con tutte le precauzioni del caso. Purtroppo in quel momento c’era la nebbia che non ha permesso loro di vedere il distacco a monte e sono stati sorpresi dalla massa nevosa, trasformando tutto in tragedia.

image Daniele Costan Zovi, la Scuola Alpina di Predazzo piange un finanziere

Daniele Costan Zovi, la seconda vittima, era rimasto a lungo sotto la neve non ce l’ha fatta. Quando è stato estratto dalla neve, i medici hanno accertato che il suo cuore non batteva più, ma non si sono persi d’animo e hanno coinciato le manovre per la rinimazione.

Il finanziere ha ripreso le funzioni vitali, anche se le sue condizioni sono subito apparse disperate. Dopo il ricovero all’ospedale di Trento in grave stato di ipotermia e sottoposto alla circolazione extracorporea è spirato nella notte.

Daniele Costan Zovi finanziere Daniele Costan Zovi, la Scuola Alpina di Predazzo piange un finanziere

scuola alpina guardia di finanza predazzo fiemme Daniele Costan Zovi, la Scuola Alpina di Predazzo piange un finanziere

Questo articolo è già stato letto 48219 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi