Famiglia Cooperativa di Cavalese, leader in campo provinciale

Da il 9 marzo 2009

%name Famiglia Cooperativa di Cavalese, leader in campo provincialeCAVALESE – Alcuni anni fa, sembrava sull’orlo del fallimento. Ora è diventata la Famiglia Cooperativa leader in campo provinciale. Una annata sociale record quella della Cooperativa di Cavalese, che ha presentato ieri pomeriggio il bilancio chiuso al 31 ottobre 2008, di fronte ad un’assemblea a sua volta record di soci, ben 750, con 130 deleghe, per un totale di 880 presenze. Palacongressi di Cavalese gremito, con molte persone in piedi, a confermare tra l’altro che la scelta di convocare l’assemblea alle 14.30 del pomeriggio è stata indovinata, andando incontro alle esigenze di tante donne che, altrimenti, alla mattina, non possono rimanere per tutto il tempo, costrette a tornare a casa a preparare il pranzo. Particolarmente soddisfatto il presidente Giorgio Parolari , che ha fatto tra l’altro gli auguri a tutte le donne per la loro festa (alla fine è stato consegnato loro anche un omaggio floreale, con orchidee e mimose), salutando quindi i nuovi soci di Valfloriana e Molina di Fiemme, le ultime due compagini sociali confluite, dallo scorso 1 novembre, nella cooperativa di Cavalese e che hanno fatto lievitare a oltre 2.700 il numero degli iscritti. La cooperativa infatti, oltre al supermercato di Cavalese ed al Centro Alimentare di Carano, opera oggi anche presso le filiali di Carano, Veronza, Castello, Molina, Predaia, Masi, Daiano, Capriana, Casatta di Valfloriana e Montalbiano. Il dato più clamoroso si lega al volume delle vendite che, lordo Iva, ha raggiunto l’anno scorso gli 11.900.603 euro (più 10.8% rispetto al 2007), registrando aumenti un po’ in tutti i punti vendita, anche se qualche filiale ha registrato delle piccole perdite di esercizio, confermando comunque di essere tutte avviate sulla strada di bilanci in pareggio. Ma l’utile complessivo è stato pari a ben 409.947 euro. In una fase storica di crisi, che avvolge un po’ tutta l’economia, la Cooperativa di Cavalese conferma la sua straordinaria forza trainante, supportata anche dai risultati delle due aziende collegate, il discount Eurospin e il negozio l’Eurospesa, in località Dossi (vicino all’ospedale), quest’ultimo preso in affitto e completamente rilanciato anche dal punto di vista operativo e funzionale. La parte del leone la fa ovviamente il Centro Alimentare, con i suoi 5.454.000 euro di vendite e 313.682 di utile netto. Nessun contraccolpo è venuto dalla recente apertura di un supermercato concorrente nel centro commerciale di Cavalese, anzi è addirittura aumentato il numero dei soci che evidentemente trovano nella Cooperativa il loro riferimento commerciale preferito, sia dal punto di vista dei prezzi che dei servizi. Risultati molto positivi sono venuti inoltre dal supermercato di Cavalese, dove sono stati effettuati numerosi lavori di ammodernamento e ristrutturazione, conclusi lo scorso mese di novembre, mentre un’ottima scelta si è rivelata l’attivazione del nuovo impianto fotovoltaico sul tetto del Centro Alimentare. Da segnalare infine la particolare attenzione sempre riservata ai soci, i quali, nell’ultimo anno sociale, hanno potuto beneficiare di sconti, buoni spesa, offerte speciali per oltre 400.000 euro. Dopo la relazione molto dettagliata del presidente del collegio sindacale Giorgio Zorzi , il bilancio è stato approvato all’unanimità. Particolarmente apprezzato l’intervento di Carlo Dellasega , direttore della Federazione provinciale, sui valori della cooperazione. L’assemblea ha poi provveduto ad eleggere le cariche sociali scadute, con la conferma di Giorgio Parolari , Luigi Misconel (Cavalese) e Mauro Tomasi (Daiano) e la nomina di Lorenzo Denardi per Capriana e Gianfranco Galler e Claudio Demarchi per Molina. Nella prima riunione post assembleare, si provvederà ad eleggere il presidente, con la scontata conferma di Parolari.
MARIO FELICETTI

Questo articolo è già stato letto 2083 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi