Felicemente concluso il secondo raduno di Chi Ama la Scuola Alpina di Predazzo – le Foto

Da il 18 maggio 2014
predazzo saluta i finanzieri

Si è felicemente concluso il secondo Raduno di Chi Ama la Scuola Alpina di Predazzo, con la partecipazione di un centinaio di ex finanzieri.

L’incontro è stato ideato e promosso per il secondo anno consecutivo dal finanziere in pensione dott. Giancarlo Adorni, che dal suo paese in Toscana, Torre Del Lago Puccini, ha lanciato il suo tam tam mediatico per richiamare in adunata tutti gli ex colleghi di un tempo.  Il raduno è iniziato nella giornata di ieri con l’apertura del punto  accoglienza nella piazza di Predazzo, mentre nel pomeriggio il programma si è svolto presso il Teatro Comunale  con interventi di vari ospiti e con delle proiezioni di alcuni filmati.

Nella mattinata di oggi domenica 18 maggio il ritrovo presso la Caserma della Scuola Alpina e la sfilata di tutti i finanzieri convenuti, con la presenza dal sindaco di Predazzo Maria Bosin, dall’assessore al turismo Giuseppe Facchini. La sfilata è stata accompagnata dalla Banda Civica Ettore Bernardi diretta dal maestro Fiorenzo Brigadoi, attraversando la via principale fino alla piazza. Ad ore 10.00 il cappellano militare della Guardia di Finanza ha celebrato la S.Messa nella chiesa parrocchiale SS. Filippo e Giacomo di Predazzo.  E’ seguito nella piazza un piccolo concerto della Banda Civica ed il trasferimento dei convenuti presso l’Ottagono dove gli Alpini di Predazzo hanno preparato il rancio per tutti.

Pubblichiamo le prime foto della sfilata di oggi, seguiranno altre immagini degli altri momenti del raduno.

predazzo saluta i finanzieri Felicemente concluso il secondo raduno di Chi Ama la Scuola Alpina di Predazzo   le Foto

Questo articolo è già stato letto 18103 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi