Incidente stradale nella zona di Tesero, vittima Marco Giacomelli di Predazzo

Da il 27 ottobre 2008

giacomelli 3773139 Incidente stradale nella zona di Tesero, vittima Marco Giacomelli di Predazzo26/10/2008 17:42

Il serbatoio schiacciato dell’Honda Vfr, i pezzi della moto ed il parabrezza della Ford Fiesta sparsi sull’asfalto sono il segno visibile del dramma che si è consumato sulla statale 48 delle Dolomiti. L’istantanea di un impatto che non ha purtroppo lasciato scampo a Marco Giacomelli (in foto), camionista di 48 anni originario di Predazzo, ma da tempo residente a Cavalese con la famiglia. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo inutili: il motociclista è morto pressoché sul colpo. 2 3772900.thumbnail Incidente stradale nella zona di Tesero, vittima Marco Giacomelli di PredazzoL’incidente si è verificato verso le 17.15 sulla statale che collega Tesero a Cavalese, nel tratto tra il primo centro abitato e la zona industriale Piera. La dinamica è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Cavalese, che ieri sono intervenuti sul posto per i rilievi di rito: al momento non vi sono testimoni della collisione.
In poco tempo la notizia della tragedia è presto rimbalzata a Cavalese e Predazzo, paese d’origine del camionista. Un dramma infinto per la compagna Elda ed i figli Veronica e Tobia. Una croce per l’anziana madre Severina, per i fratelli, le sorelle e tutti i parenti, che certo non pensavano di dovere dire addio al loro caro quando la strada delle vita pareva ancora lunga.  Ferito il conducente della Fiesta, un cittadino svedese: portato in ospedale a Trento con l’ambulanza.

Questo articolo è già stato letto 3179 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi