La deroga Lorenzin che salva i punti nascita

Da il 21 novembre 2015
ospedale fiemme cavalese

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin mantiene la promessa, fatta durante l’incontro di un mese e mezzo fa con i governatori Rossi e Kompatscher e gli assessori Luca Zeni e Martha Stocker, in merito al futuro dei punti nascita sotto i 500 parti all’anno (Cles, Cavalese, Arco e Tione).

L’11 novembre ha firmato il decreto che affida al Comitato percorso nascita nazionale (un comitato di tecnici, che la ministra ha integrato con la dottoressa Maria Vicario, presidente della Federazione dei collegi ostetriche) il compito di esprimere un parere sulle richieste di deroga avanzate dalle Regioni e dalle Province di Trento e Bolzano. Il decreto fissa tempi rapidi: il comitato avrà 90 giorni, dalla trasmissione delle richieste, per esprimersi.

Bimbo bello 300x336 La deroga Lorenzin che salva i punti nascita

Non è un sì alle deroghe – che in più occasioni Lorenzin ha seccamente bocciato in nome della sicurezza di madri e neonati – ma è certamente un passaggio che apre alla possibilità di sperimentazioni, come chiesto da Trento e Bolzano e da altri territori montani dopo le 50 mila firme raccolte in Trentino contro la chiusura delle sale parto di valle. Un tema che ha spaccato la maggioranza, con l’Upt salita sulle barricate, e che ha portato alla sostituzione in giunta di Donata Borgonovo Re.

«Il decreto ci era stato anticipato nell’incontro di inizio ottobre – spiega l’assessore alla salute Luca Zeni - oggi siamo soddisfatti perché viene fissato un percorso che avrà tempi celeri. È un grande passo avanti. Già nei prossimi giorni ci muoveremo coordinandoci con Bolzano per avere più forza». Il comitato percorso nascita provinciale avrà il compito di presentare la richiesta, decrivendo in sede nazionale il contesto trentino, con il suo territorio di montagna, le distanze tra le valli e il capoluogo, la presenza dell’elisoccorso e i parti a rischio già dirottati tutti sull’ospedale di Trento.

(Il Trentino)

ospedale fiemme cavalese 1024x422 La deroga Lorenzin che salva i punti nascita

ostetriche La deroga Lorenzin che salva i punti nascita

bannerone parto per fiemme1 La deroga Lorenzin che salva i punti nascita

Questo articolo è già stato letto 36335 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi