Lanciarsi nel vuoto da 21.000 metri, Felix Baumgartner lo ha fatto il 15 marzo 2012 – video

Da il 21 marzo 2012

424079 328307637216826 107057166008542 830475 1035301455 n Lanciarsi nel vuoto da 21.000 metri, Felix Baumgartner lo ha fatto il 15 marzo 2012   videoFelix Baumgartner è un pazzo? No, è uno che ha voluto fare una cosa che nessuno aveva mai fatto. Lanciarsi nel vuoto. Sì, ma non nel vuoto, inteso quello dei paracadutisti… Nel vuoto vero, quello della stratosfera! Dietro questa impresa, come sempre, c’è Redbull.71.580 piedi equivalgono a oltre venti chilometri di distanza dal suolo terrestre. Se consideriamo che gli aerei di linea viaggiano intorno ai diecimila… qui siamo al doppio. Ma senza aereo. Un uomo, da solo, che si lancia nel vuoto. Dovrebbe bastarvi per capire lo spessore e il coraggio richiesto da questa impresa.   Il bello è che questo è solo un allenamento…tra qualche settimana farà la seconda prova da 27 Km e poi la sfida vera…lancio in solitaria da 40Km!

On March 15, 2012, Austria’s Felix Baumgartner jumped out of a space capsule from an altitude of approximately 71,580 feet as the Red Bull Stratos project moved forward into the manned flight stage in New Mexico. The 42-year-old rode the space capsule attached to a giant helium balloon above the so-called “Armstrong Line.” The goal of the Red Bull Stratos project is to see Baumgartner attempt a record-breaking freefall from 120,000 feet this summer where he’ll potentially become the first man to go supersonic without the support of a vehicle.

Questo articolo è già stato letto 2192 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi