Le piccole cose belle dello Zecchino d’Oro “51″ – video e testo -

Da il 1 dicembre 2008

”Le piccole cose belle”   ha vinto la 51ª edizione dello “Zecchino d’Oro”, che si è concluso all’Antoniano di Bologna con la consueta diretta su Raiuno 

[youtube I01tqTo1q3s]

 LE PICCOLE COSE BELLE

51 04 Le piccole cose belle dello Zecchino d’Oro “51″   video e testo  E’ un elenco delle piccole cose che rendono bella la vita di tutti i giorni e di cui a volte non ci accorgiamo: una nevicata improvvisa, fare la lotta con i cuscini, una chioccia con i pulcini, prendere un bel voto a scuola, l’invito di un amico, un giorno di vacanza, il piatto preferito, un regalo inaspettato, le favole di un libro. Cose semplici ma che arricchiscono la nostra esistenza.

Testo: Lodovico Saccol - Musica: Lodovico Saccol  -Edizione: Antoniano - Canta: Alice Risolino
Testo
Ho inventato un gioco nuovo così non mi annoierò
Prenderò un foglio bianco e con la penna scriverò.
Tutto quello che mi piace, quello che vorrei di più
Quello che mi fa felice, prova a scriverlo anche tu… Anche tu.

Un risveglio con la neve, forse a scuola non si va
Tutto è bianco, che silenzio, non c’è traffico in città.
Un lotta coi cuscini,
Una chioccia coi pulcini,
Una macchina si ferma
E finalmente passerò.

Sono le piccole cose belle che fanno bella la nostra vita.
Quando accadono all’improvviso un sorriso spunterà.
Sono le piccole cose belle che regalano felicità
E ti cambiano la giornata
Se le vivi con semplicità.

Un bel voto sul quaderno, il sorriso di papà,
La puntata di un cartone persa qualche mese fa.
C’è l’invito di un amico,
Il mio piatto preferito
Oggi è giorno di vacanza,
Dormiremo ancora un po’ Ancora un po’.

Un gattino quando gioca, una torta di bigné
Un bicchiere di aranciata e la sete più non c’è.
Un regalo inaspettato, un bel fiore profumato,
E le favole di un libro
Che mi hai sempre letto tu.

Sono le piccole cose belle che fanno bella la nostra vita.
Quando accadono all’improvviso un sorriso spunterà.
Sono le piccole cose belle che regalano felicità
E ti cambiano la giornata
Se le vivi con semplicità.

Se la notte non ha le stelle, che paura l’oscurità,

Leggi il foglio delle cose belle ed il sole tornerà!

Sono le piccole cose belle che fanno bella la nostra vita.
Quando accadono all’improvviso un sorriso spunterà.
Sono le piccole cose belle che regalano felicità
E ti cambiano la giornata
Se le vivi con semplicità.
Se le vivi con semplicità.
 

 A interpretare il brano, che aveva già vinto nei giorni scorsi altri tre riconoscimenti ed era quindi tra i maggiori candidati alla vittoria finale, la piccola Alice Risolino, dieci anni, di San Donà di Piave (Venezia). Dodici quest’anno le canzoni in gara, otto italiane e quattro straniere, provenienti da Portogallo, Nigeria, Macedonia e Romania. È stata una giuria di venti bambini tra gli otto e i 12 anni a decretare il brano vincitore. Il “Fiore della Solidarietà”, iniziativa benefica avviata nel ’91 dai frati dell’Antoniano, quest’anno è rivolto a “Sikia KenyA”, raccolta fondi per la costruzione di una scuola speciale e di un convitto per 160 bambini sordomuti a Malindi.
Un giudizio personale? In verità si è forzata la mano con la presenza di un Fabio Conticini, troppo etichetta del cinepanettone e che, al di fuori di un clima maggiormente serioso come quello di Provaci ancora Prof, sembra essere sempre prevalente, e poco dedito e consono al pubblico dei piccoli. Veronica Maya si conferma. La sufficiente conduzione di una persona, con la personale consapevolezza che si può sempre meglio.

Questo articolo è già stato letto 7051 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi