“L’uomo e il mare di plastica alle radici di un sogno”

Da il 12 gennaio 2020
“L’uomo e il mare di plastica alle radici di un sogno”,

Il 17 gennaio al teatro di Predazzo 

Secondo appuntamento a Predazzo della Stagione Teatrale 2019/2020 organizzata in collaborazione con i Comuni di Tesero e Cavalese. Dopo il pienone di fine anno per “La macchina della felicità” di Flavio Insinna, venerdì 17 gennaio alle 20.45 l’Amministrazione comunale propone uno spettacolo di stretta attualità: “L’uomo e il mare di plastica alle radici di un sogno”, di e con Sergio Procopio. Una rappresentazione che mette in scena l’uomo che, messo di fronte all’immensità e alla bellezza della natura, non capisce il suo ruolo di custode e ne fa scempio.

Un’avventura in alto mare fatta di creatività, improvvisazione e fantasia, che riesce a trasmettere il suo messaggio senza bisogno di parole. “Abbiamo deciso di inserire all’interno del calendario teatrale uno spettacolo che faccia riflettere ed emozionare, regalando anche alcune risate. Riteniamo importante mantenere alta l’attenzione sulle tematiche ambientali e siamo convinti che il teatro – anche in questa formula silenziosa e innovativa – possa essere uno strumento efficace per veicolare anche questo tipo di contenuti”, commenta l’assessore alla Cultura Giovanni Aderenti.

I biglietti in prevendita (6 euro) sono acquistabili presso gli sportelli delle Casse Rurali e sul sito www.primiallaprima.it fino alle 15.30 del giorno dello spettacolo. Gli ingressi, se ancora disponibili, potranno essere acquistati anche presso la biglietteria del teatro, dalle 20.00 alle 20.45 di venerdì 17 gennaio.

 “L’uomo e il mare di plastica alle radici di un sogno” “L’uomo e il mare di plastica alle radici di un sogno”

Questo articolo è già stato letto 87049 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi