La Marcialonga 2014 è andata a Teatro! Giorgio Vanzetta, Zanetel e Bordiga sul podio

Da il 24 gennaio 2014
La Marcialonga va a Teatro spettacolo ragazzi seconda media di Predazzo 23.1.2014136

Questo articolo è già stato letto 42074 volte!

Grande successo ieri sera a Predazzo per lo spettacolo “La Marcialonga va a Teatro” messo in scena dagli alunni delle classi 2° della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Applausi e risate hanno scandito l’intero spettacolo con una quarantina di ragazzi protagonisti che hanno ripercorso la storia della Marcialonga fin dal lontano 1970 quando, i quattro fondatori,  prendendo spunto dalla Vasaloppet, ne hanno ideato ed organizzato la prima edizione.  Sono seguite altre scene storiche sempre in chiave divertente dove i ragazzi hanno inscenato l’operazione arcobaleno, ovvero l’ospitalità gratuita nelle famiglie di allora per gli atleti giunti nelle valli di Fiemme e Fassa alla vigilia della Marcialonga, quando gli alberghi erano ormai tutti pieni.

E ancora, le prime donne travestite da uomini, che pur di poter partecipare alla Marcialonga (..a quei tempi era riservata ai soli uomini fino al 1978) si truccavano con finti baffi e barba per venire anche squalificate sulla linea del traguardo dopo 70 km di fatica..

Spassosa anche la scena del primo concorso per eleggere la Soreghina dove le ragazze rischiano di azzuffarsi pur di essere elette, e poi altre scene ancora, con i senatori, i bisonti, i nordici e i romani che hanno confuso la sciolina con la farina…

Di grande effetto la proiezione dei filmati degli arrivi sul traguardo di Cavalese dei nostri campioni trentini, Giorgio Vanzetta di Ziano vincitore della Marcialonga 1985, il primierotto Zanetel che fece il secondo posto nell’edizione 2005  ed il predazzano Faustino Bordiga che arrivò terzo nell’edizione 1998.

Campioni che erano effettivamente presenti in sala e che sono stati al gioco dei ragazzi salendo sul palco con le tute sportive e gli sci in mano per essere incoronati sul podio ed intervistati dai ragazzi.

Non bastasse.. durante lo spettacolo sono andate in scena anche 3 coreografie che hanno sottolineato i vari passaggi della storia della Marcialonga ed alcuni canti di montagna e  brani di musica live sempre con i ragazzi protagonisti.

Il tutto si è svolto davanti ad una scenografia imponente con le dolomitiche Pale di San Martino innevate sullo sfondo con tanti fiocchi di neve sospesi in aria, quasi a farsi desiderare come in questo bizzarro inverno..

Applauditissimi nel gran finale, i ragazzi di seconda media hanno saputo ringraziare ed omaggiare con un dono la maestra Anita Bonfatti autrice dei testi, la professoressa Anna Paola Puosi per le coreografie, il prof. Macuglia per le scenografie, il prof. Piazzi per i canti e le musiche.

Un vero spettacolo insomma, dove si è visto l’affiatamento di una scuola che funziona, che ha saputo valorizzare passione e bravura di ciascuno per esprimere con freschezza e spontaneità un messaggio bello, genuino e molto divertente. Complimenti davvero a tutti!

Durante la serata sono state raccolte delle offerte per l’Associazione Lifeline Dolomites onlus a favore del dott. Carlo Spagnolli in Africa.

Per chi lo desidera, lo spettacolo sarà presto disponibile in dvd prenotalo qui

Altre foto in arrivo, tornate a visitarci!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi