Marcialonga Cycling Craft: Fiemme e Fassa a tutto…volontariato

Da il 19 giugno 2014
Marcialonga   Cycling   Predazzo 1

Tra le valli di Fiemme e Fassa in Trentino c’è gran fermento in vista della Marcialonga Cycling Craft di domenica 29 giugno, alla quale prenderanno parte oltre 2000 granfondisti provenienti da 16 nazioni di tutto il mondo.

D’altra parte, nel clima mondiale che la Coppa del Mondo di calcio sta trasmettendo in questi giorni, anche un evento come la granfondo dolomitica intende creare quell’atmosfera di condivisione internazionale che, c’è da dire, in casa Marcialonga non manca mai. Come non mancano mai l’entusiasmo e la passione che i tanti volontari impegnati dispensano volontariamente e con assoluto spirito di comunità, alla “Cycling Craft”, ma anche alla ski-marathon invernale o alla “Running” di fine estate.

Non è ovviamente possibile classificare tantomeno ordinare per importanza, ma partendo dalla sicurezza sui percorsi per il prossimo 29 giugno c’è da menzionare la nutrita pattuglia di Croce Bianca di Tesero e di Nova Ponente, Croce Rossa della Val di Fassa e Croce Verde Val Biois. Le Polizie Municipali di Fiemme, Predazzo, Ziano, Moena, Soraga e Falcade, le scuole alpine della Guardia di Finanza di Predazzo e della Polizia di Moena, insieme ai Vigili del Fuoco in pensione e ai Carabinieri in congedo, daranno supporto ai tanti semplici ma appassionati volontari per presidiare gli itinerari di gara. In “coda” alla manifestazione, invece, i furgoni del carro scopa saranno messi a disposizione dall’Unione Sportiva Dolomitica.

Marcialonga Cycling Predazzo Marcialonga Cycling Craft: Fiemme e Fassa a tutto...volontariato

Tra i sostenitori e amici del team Marcialonga ci sono anche la società sportiva US Lavazé, gli Alpini di Moena e il CAI Sat che si occuperanno dei ristori sui passi, mentre le associazioni Taverna Aragosta e La Filostra di Predazzo seguiranno rispettivamente il ristoro finale ed il pasta party.
Per quanto riguarda la domenica, mentre i big e gli appassionati saranno impegnati a scalare i passi sulle loro biciclette, il Centro di Animazione Archimede di Cavalese intratterrà il pubblico presente all’arrivo con il Nutella party e divertenti attività per i più giovani.

Un ruolo centrale ed indispensabile viene giocato dal Comune di Predazzo, il cui Comitato Manifestazioni Locali servirà pure un delizioso aperitivo in piazza nella serata della vigilia, ma anche da tutti gli altri paesi toccati dalla gara, dalla Magnifica Comunità di Fiemme, dalle Aziende di promozione turistica della Val di Fiemme e della Val di Fassa, dal corpo dei Vigili del Fuoco di San Lugano, dallo Sportverein Monte San Pietro e dagli altri comuni delle provincie di Bolzano e Belluno interessati dal percorso.

Dal punto di vista agonistico, la Marcialonga Cycling Craft è tra le granfondo estive di maggior caratura e le ragioni si possono rintracciare nei percorsi di gara (135 km e 80 km), tanto scenografici quanto impegnativi ma nel contempo pedalabili ad ogni livello, o nell’essere inclusa in circuiti di prestigio a livello nazionale come l’Alé Challenge e i big che tra un passo e l’altro (Passo Lavazé, Passo San Pellegrino e Passo Valles) daranno il meglio anche quest’anno. Solo per menzionare alcuni papabili uomini e donne da podio, ecco già in griglia Dainius Kairelis, Roberto Cunico, Simone Orsucci, Igor Zanetti, Astrid Schartmueller, Marina Ilmer, Claudia Avanzi e Claudia Gentili. Le iscrizioni sono ancora in corsa e sul sito www.marcialonga.it.

Marcialonga Cycling Predazzo 1 Marcialonga Cycling Craft: Fiemme e Fassa a tutto...volontariato

Questo articolo è già stato letto 32977 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi