Misure anticrisi: Fino a 1000 euro alle famiglie trentine

Da il 23 maggio 2012

%name Misure anticrisi: Fino a 1000 euro alle famiglie trentineIl Consiglio provinciale approva le misure anticrisi proposte dalla giunta. Dellai: “Dalle 10mila alle 15mila famiglie avranno diritto a ricevere una tantum compresa tra i 350 e i 1000 euro. I finanziamenti saranno erogati nel giro di qualche settimana dall’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa”.

Il Consiglio provinciale approva le misure anticrisi proposte dalla giunta. Il presidente Lorenzo Dellai: “Dalle 10mila alle 15mila famiglie avranno diritto a ricevere una tantum compresa tra i 350 e i 1000 euro. I finanziamenti saranno erogati nel giro di qualche settimana dall’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa”. A breve saranno stabiliti i cirteri per l’assegno, esclusi invece chi già beneficia del reddito di garanzia. La misura sarà erogata in base all’indicatore Icef, al numero di componenti della famiglia e anche all’eventuale nascita di un figlio nell’ultimo anno. Quindici i milioni di euro a disposizione delle famiglie trentine, distribuiti sotto forma di assegno una tantum a chi (continua clicca su leggi tutto)  ha una condizione economica medio-bassa, che risente della pesante crisi.

Per informazioni: sportello.famiglia@provincia.tn.it, tel 0461 493144 oppure 493145, fax 0461 403148.
Lo Sportello Famiglia è a disposizione gratuitamente di chiunque voglia avere informazioni su benefici, agevolazioni e politiche familiari in Trentino. Uno Sportello a disposizione, quindi, di tutte le famiglie e di tutte le persone.

Presso lo Sportello è possibile ottenere informazioni sul marchio Family in Trentino, che viene assegnato su base volontaria ad organizzazioni pubbliche e private, e ad altre iniziative di servizio per bambini, come, ad esempio, musei, biblioteche… Tutte necessariamente dotate di particolari confort per la famiglia e attente a questo specifico target di utenti.
Allo Sportello inoltre è possibile richiedere informazioni su “Estate giovani e famiglia”, un servizio molto richiesto dalle famiglie, che possono reperire in modo semplice e immediato le notizie sulle attività estive per i propri figli nel periodo di chiusura delle scuole. “Estate giovani e famiglia” si avvale pure di canali innovativi, come il web e gli sms.
Lo Sportello si trova in via Jacopo Acconcio, 5 a Trento. E’ aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Si possono ricevere informazioni anche telefonando allo 0461 493144 o inviando un’email all’indirizzo sportello.famiglia@provincia.tn.it. Altre informazioni si possono avere visitando il sito www.trentinofamiglia.it.
Lo Sportello è gestito dal Forum trentino delle associazioni per la famiglia in convenzione con il Progetto speciale politiche familiari e di sostegno alla natalità della Provincia autonoma di Trento.

articolo segnalato da Fulvio Chiocchetti

http://www.trentinofamiglia.it/index.php/Attualita/Archivio-2012/Maggio/Fino-a-1000-euro-alle-famiglie-trentine

Questo articolo è già stato letto 2272 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi