Monsignor Giovanni d’Ercole e Paolo Brosio hanno fatto visita al Cristo Pensante sul Monte Castellazzo

Da il 1 settembre 2009

giovanni dercole cristo pensante Monsignor Giovanni d’Ercole e Paolo Brosio hanno fatto visita al Cristo Pensante sul Monte CastellazzoIl 31 agosto 2009 Monsignor Giovanni d’Ercole, capoufficio della segreteria di Stato Vaticana ha fatto visita al Cristo Pensante sul Monte Castellazzo. Ad accompagnarlo oltre all’amico Paolo Brosio e l’ideatore del Trekking Pino Dellasega vi era anche la medaglia d’oro olimpica Franco Nones e signora.

Sono stati dei momenti intensi di spiritualità dove Don Giovanni d’Ercole dopo la recita dei salmi ha espresso ai presenti il suo apprezzamento al Cristo Pensante dandone anche una spiegazione teologica evidenziando soprattutto il senso forte del significato della terra che è direttamente collegata al cielo con la croce e ancor  più evidente in un contesto naturale stupendo quali le Dolomiti. Mai come in questo periodo diventa importarte ritrovare i momenti per pensare.

Numerosi tra i presenti gli amici della Madonna di Medugorje tra i quali i coniugi Stedile e Barbara Maturi di Madonna di Campiglio, don Alberto, l’editore Alvaro Mascioni, i coniugi Jager  e l’avv. Merlo.

La presenza del sacerdote direttamente proveniente dal Vaticano al Cristo Pensante ha rappresentato un’ importante tappa in questo inizio di percorso spirituale che in appena due mesi e mezzo ha già portato sulla vetta per ammirarlo e pregare diverse migliaia di persone e fedeli.

Piena di significato la dedica lasciata sul libro di vetta da don Giovanni d’Ercole che riportiamo in versione integrale qui

www.trekkingdelcristopensante.it

Questo articolo è già stato letto 5125 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi