Pericolo di valanghe al Cristo pensante

Da il 20 dicembre 2012

Questo articolo è già stato letto 2064 volte!

L’inverno è arrivato con il suo bel manto bianco e la quantità di neve accumulata sul monte Castellazzo è davvero tanta,  tale da sconsigliare vivamente di salire per visitare il Cristo pensante.

Sono segnalati infatti, in questo inizio d’inverno,  tanti escursionisti, che a piedi, con le ciaspole o con gli sci d’alpinismo  salgono da tutti i versanti per raggiungere il Cristo pensante. Salite e discese che presentano quasi sempre un  alto rischio per le persone di rimanere sotto qualche valanga.

Anche durante tutta la stagione invernale si sconsigliano le visite al Cristo pensante  e comunque per chi volesse intraprendere lo stesso la salita, di farsi accompagnare dalle  Guide Alpine,  che con la loro esperienza e capacità sapranno quando ci sono le condizioni ottimali e soprattutto da quale sentiero salire.  Il Monte Castellazzo pur essendo una piccola cima ha dei versanti ripidissimi e quindi sempre a rischio valanghe durante tutta la stagione invernale.

Per il Cristo pensante l’inverno sarà un bel momento di riposo in attesa di accogliere le decine di  migliaia di turisti durante la  prossima estate, dove la natura torna a fiorire e il Castellazzo diventa una mèta facile per tutti.
(Pino Dellasega)

castellazzo pericolo valanghe 1 predazzoblog Pericolo di valanghe al Cristo pensante

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Un Commento

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi