Predazzo, aperto il passaggio pedonale al Fol

Da il 28 agosto 2009

predazzo Predazzo, aperto il passaggio pedonale al FolPREDAZZO – C’è soddisfazione tra gli abitanti della frazione del «Fol», a Predazzo, per l’attivazione del nuovo accesso pedonale che, dalla statale 48, all’altezza della nuova rotonda all’uscita nord del paese, in direzione di Moena, consente ora di raggiungere agevolmente a piedi questo storico agglomerato di case, situato ai piedi del monte Feudo. Un attesa lunga, legata ovviamente ai lavori di realizzazione del nuovo «Ponte della Birreria» (aperto due anni fa) e della rotonda stradale, conclusa da pochi mesi. Dall’inizio di agosto invece è agibile il passaggio pedonale, realizzato mediante la costruzione di un luminoso sottopasso, di alcune rampe di scale molto comode e di una stradina in cemento che presenta una pendenza estremamente morbida, consentendo quindi un facile accesso anche ad eventuali carrozzine di bambini o a portatori di handicap. Particolarmente soddisfatta la signora Rina Dorotea Bonora , la quale, ancora alla fine di gennaio del 2000, aveva sollecitato il Comune a realizzare il nuovo accesso, sostenuta da ben 83 firme di cittadini. «Mi ero rivolta anche all’allora assessore provinciale Sergio Casagrande – ricorda la signora Bonora – dal quale avevo avuto ampie assicurazioni che la richiesta sarebbe stata accolta nell’ambito del progetto del nuovo ponte. Ora le speranze si sono tradotte in finalmente in realtà, il passaggio pedonale è stato realizzato e debbo dire che è fatto molto bene, in grado di soddisfare pienamente sia gli abitanti del “Fol” (una quarantina ndr), sia gli ospiti che qui vengono a trascorrere le loro vacanze e che spesso scendono a piedi in paese, senza utilizzare la macchina, in piena sicurezza. Un grazie va quindi doverosamente all’amministrazione comunale, anche a nome di tutti i firmatari di allora». M. F.

Questo articolo è già stato letto 1907 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi