Predazzo Fuochi di San Martino mercoledì 11 novembre 2009.

Da il 10 novembre 2009

predazzo san martino 2008 somaileri1.thumbnail Predazzo Fuochi di San Martino mercoledì 11 novembre 2009.Parte della tradizione autunnale di Predazzo, i fuochi di San Martino accompagnati dal rumore dei campanacci saranno i protagonisti della schippettante serata di mercoledì 11 novembre (ore 20.00).Ecco quanto succede a  nella sera di San Martino: poco dopo il suono dell’Ave Maria, quando ormai sono passate le otto, si accendono improvvisamente fuochi grandiosi sui fianchi delle montagne. E’ punto di orgoglio dei vari rioni riuscire a far salire le fiammate più in alto di tutti.
Mentre i fuochi ardono, su tutta Predazzo, dall’alto piovono rintocchi isolati di campanacci, suoni di corno di vacca o di capra che preludono alla seconda parte della festa tradizionale, non più soltanto visiva, ma anche sonora.
Mentre i fuochi si abbassano, i gruppi rionali si precipitano nella piana del paese scuotendo campanacci e bidoni, battendo ogni oggetto che faccia rumore, dalla sega circolare infilata in un palo, ai recipienti di latta. Ci sono corni, trombe, tromboni e trombette, tamburi e tamburelli….

La “via dei campanacci” culmina in piazza SS. Filippo e Giacomo, dopo aver percorso le vie del paese. Il corteo, una volta conclusa la manifestazione, verrà riscaldato, insieme a tutti i partecipanti, da un bicchiere di tè od ottimo vin brulé.

Per maggiori informazioni:
Apt Val di Fiemme
Tel. 0462 341419 – 0462 241111
booking@visitfiemme.it

Questo articolo è già stato letto 2335 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi