Predazzo, I Luoghi della Sobrietà “Sofferenza e ricerca del Benessere”

Da il 9 ottobre 2014
luoghi sobrieta 2014 predazzo

Questo articolo è già stato letto 57971 volte!

I Luoghi della Sobrietà autunno 2014 – Predazzo 

LA SOFFERENZA E LA RICERCA DEL BENESSERE

percorso attraverso le offerte delle tradizioni religiose, la prospettiva della cultura laica e la lettura delle neuroscienze

CICLO TEMATICO

a cura di Judo Avisio, Educazione, Cultura e Sport ASD; Sangha Buddhista delle Dolomiti Ruriko; (Ziano Insieme Associazione Culturale?); ACAT Fiemme, Associazione dei Club Alcologici Territoriali di Fiemme; Servizio di Alcologia di Fiemme e Fassa APSS Distretto Est

La sofferenza e la ricerca del benessere accompagnano l’uomo da sempre e l’uomo ha imparato ad affrontarla riconoscendola come dimensione della vita stessa. Ogni cultura ha dato un senso diverso alla sofferenza ed ogni cultura ha proposto strade originali per permettere all’uomo di evolvere attraverso di essa.

L’obiettivo di questo percorso è di approfondire il modo con cui le tradizioni religiose-culture leggono la sofferenza e le strade che propongono per aiutare l’uomo a percorrerla. Il punto di vista delle neuroscienze darà un ulteriore contributo a questo percorso di ricerca di senso.

 Programma

venerdì 10 ottobre 2014 ore 20.30

luogo PREDAZZO SALA CONSILIARE

La sofferenza dell’uomo e della terra: l’offerta del Cristianesimo.

incontro con Alessandro Martinelli del Centro Ecumenico della Diocesi di Trento

Alessandro Martinelli è direttore del Centro per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Trento e moderatore del Tavolo Locale delle Appartenenze Religiose, organismo che riunisce i principali referenti delle chiese e delle religioni presenti in Trentino.

Si occupa a vario livello di relazioni interreligiose, collaborando con numerose istituzioni, nell’intento di favorire processi di incontro e di conoscenza, e sostenendo, in particolare, progetti di formazione al dialogo e alla reciproca comprensione.

venerdì 31 ottobre ore 20,30

luogo ZIANO DI FIEMME SALA DELLA CULTURA

La sofferenza dell’uomo e della terra: l’offerta dell’Islam.

Incontro con Zakaria El Koura Responsabile del Centro Culturale Islamico Val di Non e Val di

Sole

Zakaria El Koura …….nato a Rabat (Marocco) nel 1988. Dottorando di fisica all’Università degli Studi di Trento. Da qualche anno è responsabile dell’associazione di promozione sociale Centro Culturale Islamico Val di Non – Val di Sole, che tra le sue principali attività ha la gestione della moschea di Cles, punto di riferimento per i musulmani delle Valli del Noce.

 Nella serata cercherà di dare una panoramica generale su come l’Islam vede ed interpreta la sofferenza e le sue proposte per superarla o limitarla.

Venerdì  7 novembre 2014 ore 20.30

luogo ZIANO DI FIEMME SALA DELLA CULTURA

La sofferenza dell’uomo e della terra: per un nuovo welfare fra quarto settore e microcomunità

incontro con Luigino Pellegrini 

Luigino Pellegrini (Cles 1958) è coordinatore del Servizio di Alcologia dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari in Vallagarina e Consigliere comunale a Rovereto. Nel contesto dei percorsi di cambiamento rispetto ai problemi legati al consumo di alcol, assieme alle famiglie ed alle associazioni locali ha sviluppato una traccia di pensiero che a partire dalle fragilità di questa epoca (sostanze, gioco, internet, cibo …..) identifica nell’Approccio Ecologico Sociale una soluzione partecipata da dentro le comunità. 

venerdì 14 novembre 2014 ore 20.30

luogo PREDAZZO SALA CONSILIARE

La sofferenza dell’uomo e della terra: l’offerta del Buddismo.

Incontro con Franz Seiun Zampiero  (Castelfranco veneto, 1973) Monaco Buddista Yamabushi (monaco di montagna) della tradizione  Tendai-shu (scuola mahayana-vajrayana ).Per sei anni è stato membro del consiglio direttivo dell’UBI (Unione Buddhista Italiana);Dal 2001 è membro del tavolo delle Appartenenze Religiose del trentino. Relatore in università, ospedali e comunità su varie tematiche di natura  sociale.Dal 2008 collabora con l’Azienda Sanitaria di Verona, Borgo Trento, con facolta di docente in diversi corsi.

E’ oggi impegnato con la creazione di un piccolo tempio di montagna in Trentino.

Nel corso della serata il monaco Seiun farà una breve introduzione sulle Quattro Nobili Verità, l’insegnamento basilare del Buddha sulla rimozione della sofferenza.

venerdì 28 novembre 2014 ore 20.30

luogo PREDAZZO SALA CONSILIARE

La sofferenza ed il sacro. La lettura delle neuroscienze

incontro con il professor Ugo Morelli

Ugo Morelli (Grottaminarda 1951) è saggista e psicologo italiano. Studioso di scienze cognitive, è professore di psicologia del lavoro e delle organizzazioni e di Clinical Psychology of Groups and Organizations presso l’Università degli Studi di Bergamo, il prof Morelli è già stato ospite de ‘I Luoghi della Sobrietà 2012-2013′ dove ha condotto, insieme a Carlo Dellasega, l’incontro sulla Cooperazione. Ugo Morelli è, inoltre, Presidente del World Natural Heritage Management Master di Unesco, a Trento.

Si interessa attualmente delle tematiche del sacro dal punto di vista delle scienze cognitive in un progetto che ha base a Bergamo e Venezia ed è condiviso con altri studiosi fra cui anche Telmo Pievani.

Nella serata del 28 novembre Ugo Morelli ci introdurrà alla visione che le scienze cognitive stanno dando al fenomeno del sacro e della religiosità nella cultura di homo sapiens, cercando le connessioni con l’esperienza trasversale della sofferenza e della ricerca del benessere, tema su cui sta contribuendo a scrivere   più mani un nuovo testo, “Il sacro e i paesaggi interiori ed esterni della nostra vita”.

con il supporto di

Le associazioni de I Luoghi della Sobrietà

Biblioteca di Predazzo

luoghi sobrieta 2014 predazzo 727x1024 Predazzo, I Luoghi della Sobrietà  Sofferenza e ricerca del Benessere

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi