Predazzo, incontro-dibattito con l’avvocato della famiglia di Eluana Englaro

Da il 21 aprile 2009

Venerdì 24 aprile alle ore 20.30 presso il cinema teatro comunale di Predazzo 

TESTAMENTO BIOLOGICO E FINE DELLA VITA: QUALE LIBERA SCELTA

Il tema del testamento biologico e delle scelte legate alla fine della vita, ha monopolizzato l’informazione per parecchio tempo in relazione al caso di Eluana Englaro che per alcune settimane ha aperto i Tg e le prime pagine dei giornali quasi fosse un’emergenza nazionale. Poi tutto è piombato nuovamente nel silenzio, quasi che, passata l’emozione per il caso di Eluana, i temi della libertà di scelta, della buona morte, del diritto-libertà e della dignità del morire, dell’accanimento terapeutico, dell’eutanasia, e della sofferenza che accompagna i familiari dei malati terminali, non fossero più una questione di “vita e di morte”.
Per affrontare questi temi con la dovuta ponderatezza la biblioteca e il comune di Predazzo propongono un incontro dibattito dal titolo: “Testamento biologico e fine della vita: quale libera scelta?”. L’appuntamento è per venerdì 24 aprile alle ore 20.30 presso il cinema teatro comunale di Predazzo. Interverranno il prof. Riccardo Chieppa, Presidente emerito della Corte costituzionale e presidente onorario del Consiglio di Stato, il prof. avvocato Vittorio Angiolini, docente di diritto costituzionale alla Statale di Milano e legale della famiglia di Eluana Englaro, e il dott. Guido Piazza, primario dell’Unità Operativa di Medicina dell’Ospedale di Cavalese. Condurrà il dibattito il vicedirettore del giornale “Trentino” Andrea Iannuzzi.
Popolazione ed ospiti sono cordialmente inviati.
Per l’occasione la biblioteca comunale di Predazzo ha curato un’esposizione di libri e una bibliografia ragionata sull’argomento che sarà disponibile in biblioteca durante l’orario di apertura da martedì a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, e al teatro comunale nel corso della serata di venerdì 24.

Questo articolo è già stato letto 2047 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi