Predazzo investirà 16 milioni di euro per i mondiali di sci nordico del 2013

Da il 11 febbraio 2009

Trampolini Predazzo investirà 16 milioni di euro per i mondiali di sci nordico del 2013PREDAZZO – Ammontano alla bella somma di 16.250.000 euro gli investimenti che il Comune di Predazzo (con il determinante sostegno finanziario della Provincia autonoma di Trento) si appresta a fare entro il 2011, in vista dei Premondiali di Fiemme del 2012 e soprattutto dei Mondiali di prove nordiche del 2013. Ben sedici interventi (9.300.000 euro di spesa) riguardano gli impianti sportivi all’interno del centro del salto, mentre tre (altri 6.950.000 euro) si riferiscono ad iniziative programmate in paese. La conferma è venuta lunedì sera, durante l’ultima seduta del consiglio comunale, presente al gran completo. È stato l’assessore allo sport Armando Rea ad illustrare le linee operative previste, dettate dalla necessità di provvedere soprattutto ad una articolata serie di interventi strutturali. CENTRO DEL SALTO . Presso il centro del salto, sulla spinta delle indicazioni espresse da una apposita commissione nominata dalla giunta (ne hanno fatto parte lo stesso Rea come presidente, il progettista ingegner Pietro Vanzo di Trento, che ha predisposto uno specifico master plan , con l’illustrazione in dettaglio delle varie iniziative, Dino Degaudenz e Sandro Pertile del Comitato Mondiali e l’ingegner Felice Pellegrini dell’ufficio tecnico comunale), sono previsti una nuova palazzina dei servizi, l’adeguamento della torre dei giudici, il completamento degli impianti elettrici esterni, la sistemazione delle piste di lancio, le reti refrigeranti per le stesse piste, l’integrazione dell’impianto di innevamento, l’adeguamento dell’impianto di diffusione sonora, una nuova tribuna, la sistemazione della tribuna esistente, il rifacimento del trampolino K 60, il rifacimento del ponte di attraversamento del torrente Avisio, il miglioramento dell’accesso alla torre dei giudici, la sistemazione degli spazi esterni per il pubblico, l’adeguamento delle torri faro di illuminazione, la sostituzione dello score board (il grande schermo per la visualizzazione di testi, grafica e informazioni), la realizzazione di una strada di servizio fino al dente del trampolino K 120. INTERVENTI IN PAESE . Per quanto riguarda gli interventi in paese, decisi dalla giunta comunale e coordinati direttamente dall’assessore Rea, si tratta della costruzione di un nuovo parcheggio interrato, su due piani, sotto il piazzale delle scuole elementari, dell’adeguamento funzionale della casa ex Acli, con il recupero degli spazi esistenti nel sottotetto, e della copertura dell’anfiteatro di Piazza SS. Apostoli, con una struttura comunque rimovibile o addirittura a scomparsa. I DUBBI . Unanime il voto del consiglio, che ha condiviso il programma, anche se, ha precisato Nicolò Tonini , come atto di indirizzo. In ogni caso, ha sottolineato il sindaco Silvano Longo , si dovrà ritornare in consiglio quando si tratterà di approvare le progettazioni definitive e fissare in maniera chiara i costi. Perplessità ha espresso ancora Tonini per l’altezza (11 metri e mezzo) della palazzina dei servizi ai trampolini e per il parcheggio presso le scuola, con autovetture e gas di scarico a condizionare verosimilmente la tranquillità della zona. Dubbi in questo senso ha espresso anche Stefano Craffonara , mentre Maria Bosin si è dichiarata d’accordo sulle linee operative generali ma non vincolata alle future scelte specifiche, quando si entrerà nel merito dei singoli progetti, anche in chiave finanziaria. «Opere indispensabili» le ha giudicate Degaudenz. «Ribadiamo oggi la volontà del Comune di muoversi in questa direzione» ha concluso il sindaco. «Nel dettaglio entreremo quando potremo valutare i progetti definitivi».

Mario Felicetti

Questo articolo è già stato letto 1801 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi