Predazzo, “La Sfida 8″ con Sportabili sulle nevi del Lusia

Da il 18 marzo 2011
Sabato 19 marzo a partire dalle ore 9 gli istruttori della Scuola Alpina della Guardia di Finanza saranno sulle piste di Lusia per una manifestazione di atleti con disabilità. L’iniziativa  di SportAbili, l’associazione di cui la GdF  a fondatrice e a cui, dal oltre 12 anni, ha dato i propri istruttori che insegnano attività sportive a persone con disabilità fisica, sensoriale ed intellettiva.
La loro professionalità, sottolinea l’associazione – dà  la  possibilità a tante persone disabili di imparare e praticare, in una situazione  protetta, diverse discipline sportive in inverno ed in estate, a tutti i livelli, anche in forma agonistica. La gara, che conclude la stagione invernale,  uno slalom a coppie in cui l’atleta disabile ha la possibilità di scegliere un concorrente abile con cui sommerà i tempi per la classifica finale.
“La Sfida”, così  chiamata, ha anche lo scopo di promuovere ed informare sulle possibilità sportive per un disabile ed esaltare l’aspetto di normalità di un disabile che fa sport. Quella di sabato sarà dunque una festa per atleti e famiglie e sarà possibile apprezzare le performance di atleti con disabilità.
Alle ore 15.30 presso la caserma della scuola alpina della Guardia di Finanza si svolgeranno le premiazioni, l’estrazione della lotteria e un ricco rinfresco cui tutti sono invitati.

Francesco Morandini

sportabili la sfida 2011 predazzo blog Predazzo, “La Sfida 8″ con Sportabili sulle nevi del Lusia

Questo articolo è già stato letto 2910 volte!

Commenti

commenti

About Francesco Morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi