Predazzo, meno auto e più verde in via Pencati

Da il 29 luglio 2010
predazzo area parcheggio via pencati by predazzoblog.it  300x167 Predazzo, meno auto e più verde in via Pencati PREDAZZO – Nell’ultima seduta, il consiglio comunale di Predazzo ha approvato, tra l’altro, due ratifiche di altrettante variazioni di bilancio adottate dalla giunta. La prima risale al 25 maggio (quando era in carica il vecchio esecutivo) e riguarda
50.000 euro di spesa destinata al recupero di circa 1000 metri cubi di schianti. La seconda è del 6 luglio e si riferisce a 12.000 euro (interamente coperti dalla Provincia) per un corso di lingua italiana per stranieri in biblioteca e a 100.000 euro destinati alla copertura dei costi di dieci posti auto pubblici in via Pencati. La vecchia amministrazione ne aveva in programma diciotto, poi ridotti dalla nuova giunta. Contrario l’ex assessore Costantino Di Cocco , per il mancato rispetto delle decisioni precedenti. «Con dieci posti macchina – ha precisato -in quella zona non si risolve alcun problema». Quattordici alla fine i voti a favore (compreso Marco Felicetti ), cinque i contrari ( Andrea Giacomelli, Igor Gilmozzi, Di Cocco, Ezio Brigadoi e Renato Dellagiacoma ), astenuto il presidente Morandini . Nella commissione elettorale sono poi stati nominati Claudio Croce, Luciano Florio e (per la minoranza) Ezio Brigadoi effettivi, Andrea Cemin, Tiziano Facchini e (per la minoranza) Renato Dellagiacoma supplenti. Carlo Brigadoi, Andrea Giacomelli, Carlo Defrancesco e Alessandro Colpi faranno parte invece della commissione antincendi, in qualità di esperti. Sono state quindi approvate le modifiche, imposte dalla Provincia, del regolamento per la formazione della commissione edilizia, che si prevede di nomina giuntale. Nettamente contrario Marco Felicetti, il quale, contestando il legislatore, ha parlato di «ennesimo colpo inferto ai poteri residuali del consiglio comunale», ma che proporrà alcuni candidati in rappresentanza delle minoranze. Aperture in questo senso sono venute dal sindaco Maria Bosin e dall’assessore Chiara Bosin . Unanime il consiglio infine nel recepire una proposta della giunta che prevede di ridurre fino ad un quinto le somme dovute da parte di chi, nel centro storico (che si intende rivitalizzare), effettuerà nuove aperture in campo commerciale artigianale e di servizio, non avendo spazi da destinare a posti macchina. In chiusura, ancora Marco Felicetti ha invitato i vigili urbani ad intervenire in Corso Degasperi, per rimuovere «il parcheggio selvaggio, anche da parte delle forze dell’ordine», sul marciapiede antistante il Distretto sanitario.

Mario Felicetti

Questo articolo è già stato letto 3379 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi