Predazzo, Messa di Santa Cecilia con Cori e Banda Civica

Da il 22 novembre 2013
predazzo concerto santa cecilia 2013 banda civica e cori6

Il 22 novembre il calendario liturgico ricorda Santa Cecilia vergine e martire, che si tramanda abbia conseguito la sua duplice palma per amore di Cristo nel cimitero di Callisto sulla via Appia in Roma.  Santa Cecilia venne martirizzata mentre cantava i salmi ed è per questo che ne è diventata la patrona della musica sacra.

Anche a Predazzo come ogni anno si è festeggiata questa ricorrenza con una Santa Messa cantata in maniera ultra-solenne con la partecipazione dei 3 cori della Parrocchia.  Due terzi delle bancate della chiesa erano riservate ai coristi del  Coro Arcipretale, del Coro Giovanile e del Coro Voci Bianche, Corale in Dulci Jubilo, Coro Edelweiss e Coro dei Funerali. Quest’anno erano presenti anche tutti i coristi del Coro Negritella che hanno cantato sotto le navate un brano suggestivo dedicato a Maria. La Banda Civica Ettore Bernardi diretta dal maestro Fiorenzo Brigadoi ha eseguito alcuni brani e accompagnato i canti a cori riuniti mentre le note dell’organo, delle chitarre e delle tastiere hanno accompagnato i canti  dei vari cori.

Perfino il Vangelo è stato proclamato del parroco don Giorgio Broilo con il canto del Magnificat, l’omelia è stata proclamata dall’intera assemblea con il canto del “Jubilate Deo” mentre il canto finale “Signore delle Cime”, dedicato ai coristi e musicisti deceduti, è stato eseguito d’insieme, con cori riuniti e tutti gli strumenti disponibili sotto l’attenta direzione del maestro Fiorenzo Brigadoi che quest’anno festeggia i 50° di direzione del Coro Arcipretale Parrocchiale.

Insomma un vero tripudio di canti e di musica per questa festa di Santa Cecilia patrona della musica sacra, che ci ricorda che la vita cristiana non è solo rinuncia e dolore ma è soprattutto gioia nel sentirsi amati da Dio in tutte le sfaccettature del quotidiano vivere, e la musica è da sempre il linguaggio universale per trasmetterne il messaggio.

Questo articolo è già stato letto 31478 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi