Predazzo, mostra fotografica e ferro-modellistica «Signori… si scende»

Da il 14 giugno 2013
mostra treno predazzo signori si scende fiemme

Questo articolo è già stato letto 1359 volte!

Per ricordare i 50 anni di dismissione della ferrovia Ora-Predazzo, l’associazione Transdolomites ha inaugurato, ad Ora, un ricco calendario di iniziative che si protrarranno fino ad ottobre.

Alla stazione della ferrovia di Ora, fino a sabato sarà visibile l’elettromotrice storica «B51» (che fu in servizio sulla linea ed è oggi di Trentino Trasporti), che verrà poi portata nei vari centri della valle: il 19 giugno a Montagna e poi a Passo San Lugano, dove rimarrà fino al 21 giugno quando a Predazzo si aprirà la mostra fotografica e ferro-modellistica «Signori… si scende».

A San Lugano, il 20 e il 21 ci sarà una mostra fotografica e di oggetti originali della ferrovia. Sabato 22 giugno la B51 arriverà a Cavalese, dove sosterà il 22 e 23 giugno; il 24 giugno partirà per Moena e sosterà in giornata in piazza Sotegrava. Il 26 giugno sarà portata a Pozza di Fassa (sosta giornaliera) da dove in serata partirà per Canazei. Il 26 giugno, a Pozza, incontro sulla mobilità dolce nelle Dolomiti e l’e-bike.

Il 28 giugno la B51 lascerà Canazei e verrà portata a Predazzo, dove resterà fino al 7 luglio.

mostra treno predazzo signori si scende fiemme 631x1024 Predazzo, mostra fotografica e ferro modellistica «Signori... si scende»

 

 

treno di fiemme in ritardo di 50 anni predazzo blog Predazzo, mostra fotografica e ferro modellistica «Signori... si scende»

 

treno B51 fiemme Predazzo, mostra fotografica e ferro modellistica «Signori... si scende»

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi