Punti Nascita, si chiude? Chi ha deciso da sola? DIMISSIONI!

Da il 15 luglio 2015
dimissioni borgonovo re

Questo articolo è già stato letto 62595 volte!

COM’È POSSIBILE CHE UN ASSESSORE DECIDA DA SOLA?

Senza passare dal Consiglio Provinciale, senza consultare la propria maggioranza, l’Assessore Borgonovo Re alle ore 13 del 14/07/2015 informa i responsabili delle strutture della sua decisione, in accordo con il capo dell’azienda Sanitaria dott. Flor (…che non verrà rinnovato a fine anno perchè, fra l’altro, i rapporti con l’assessora non sono idilliaci…):
La chiusura dei Punti Nascita di Cavalese e Tione a partire dal 1° settembre 2015, poi qualcuno le fa notare che non ci si può organizzare in così poco tempo, e allora, con la consueta capacità organizzativa che contraddistingue il suo mandato, corregge il tiro e annuncia : “Chiusura il 1° gennaio 2016!”

La riunione avviene nel Palazzo della Provincia e NESSUNO NE SA NIENTE!!!

Neanche il Presidente Rossi avrebbe potuto agire così!!!
A PROPOSITO, DOV’ERA IL PRESIDENTE IERI? NE SAPEVA QUALCHE COSA DELLA RIUNIONE?
E ora che è palese che l’assessore va avanti per la sua strada nonostante le 15.000 firme, nonostante Roma permetta alla Provincia di decidere, nonostante le testimonianze, le evidenze più volte ripetute siamo ostaggio di una persona che tiene in scacco tutta la giunta per motivi che solo il Palazzo, per il momento, conosce…
Per avere standard di sicurezza necessari per Cavalese basterebbe una riunione tecnica con Comunità di Valle, Sindaci e Provincia per capire dove reperire le eventuali risorse necessarie e, finalmente, ORGANIZZARE CON BUON SENSO UN’ECCELLENZA GIÀ CERTIFICATA!!! Aspettiamo due giorni e vediamo se i nostri politici andranno oltre i proclama e se, finalmente, arriverà un responsabile politico con il quale sia possibile dialogare costruttivamente, senza avere la sensazione di essere costantemente presi per i deficienti che non capiscono e per i quali basta un libretto degli appunti e un sorrisino…

Valligiani di Fiemme, Fassa e Cembra NON lasciatevi schiacciare, è una prova di forza, scuotiamo i nostri rappresentanti politici, appoggiamo quelli già attivi e NON FACCIAMO L’ERRORE DI ACCETTARE L’INGIUSTIZIA IMPOSTA DA UNA PERSONA SOLA !!!

Per la sicurezza e la dignità di TUTTI, ospiti compresi, LE VALLI NON POSSONO CONTINUARE A SVUOTARSI DEI SERVIZI ESSENZIALI!!!

punti nascita si chiude dimissioni asessore Punti Nascita, si chiude? Chi ha deciso da sola? DIMISSIONI!

Accolti da Parto per Fiemme 2014/2015

Dal 18 luglio al 31 dicembre 2014 : 17 persone (comprese le partorienti che hanno richiesto informazioni o che sono state messe in contatto con il Punto Nascita di Fiemme tramite noi)

Dal 1 gennaio al 15 luglio : 22 persone (comprese le partorienti che hanno richiesto informazioni o che sono state messe in contatto con il Punto Nascita di Fiemme tramite noi ) più una decina per i prossimi mesi.

Provenienze principali :  Feltre, Pinè, Primiero, Val di Fassa, Valsugana, Val di Cembra e, più raramente, Roma, Bolzano, Trento.

NB : tutte le partorienti vengono messe in contatto con i responsabili del punto nascita che decidono, volta per volta, se ci sono le condizioni per accogliere il parto a Cavalese. Quando le famiglie vengono accolte da “Parto per Fiemme” possono avvalersi gratuitamente di una camera d’albergo a 3 o 4 stelle a mezza pensione per 4 membri della famiglia. Il servizio è finanziato, su base volontaria, dagli aderenti al progetto con 8 centesimi al giorno e gli alberghi si fanno rimborsare solamente 30€ al giorno per la camera occupata.

Alessandro Arici e il direttivo di Parto per Fiemme e le migliaia di sostenitori dei Punti Nascita Alpini.

Cell. 3356902743

Responsabile “Parto per Fiemme”

Associazione di promozione e utilità sociale

Apartitica senza scopo di lucro. 

www.partoperfiemme.com

VEDI ARTICOLO SUCCESSIVO: Punti nascita, la Giunta Provinciale traballa, Borgonovo ritratta

Parto per Fiemme banner 250 x 300 Predazzo Marzo 2015 728x1024 Punti Nascita, si chiude? Chi ha deciso da sola? DIMISSIONI!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi