Ricetta: Morbidissime e golose brioches per la merenda dei bambini a scuola

Da il 9 settembre 2010

brioche per la colazione1 Ricetta: Morbidissime e golose brioches per la merenda dei bambini a scuolaVacanze finite! Rientro a lavoro e ritorno a scuola sempre in ritardo e sempre di corsa! E la prima colazione? Rimandata al bar per i grandi ed in cartella con merendina e succo per i più piccoli. E allora per chi ha ancora, o già ,voglia di mettere le mani in pasta ecco la ricetta per preparare morbidissime e golose brioches per la colazione dei bambini e…degli indaffaratissimi adulti.

Ingredienti:

-600g farina (300gr di farina oo e 300gr di farina manitoba) 20g lievito di birra
-3 uova intere
-3 tuorli
-300g burro
-100g zucchero
-pizzico di sale

Preparazione:

Sciogliete il lievito di birra con qualche cucchiaio di acqua tiepida e un pizzico di sale. Raccogliete in una ciotola 100g di farina sulla quale verserete il lievito sciolto, formate un panetto e lasciate lievitare coperto fino a quando non avrà raddoppiato di volume.

Mescolate in una ciotola le uova con la restante farina. Unite quindi il panetto di lievito e amalgamate il tutto, quando l’impasto avrà un consistenza uniforme aggiungete il burro e lo zucchero e formate
una palla liscia che lascerete lievitare nuovamente.

thumbs brioche per la colazione Ricetta: Morbidissime e golose brioches per la merenda dei bambini a scuola

Una volta pronta stendete la pasta in una striscia rettangolare e ricavatene dei triangoli che andrete ad arrotolare dal lato piu’ lungo verso il vertice in modo da formare la classica forma a Brioches oppure a forma di treccia o a chiocciola.

Trasferite tutto sulla spianatoia. Potete mettere al centro del triangolo marmellata o cioccolata, via libera a gusto e fantasia ! Sistemate le

Brioches sulla piastra del forno e fate di nuovo lievitare fino a raddoppiare il loro volume, quindi infornate a 180° per 35 minuti. Lasciate

raffreddare e spolverizzate con dello zucchero a velo o granella a piacere.

 

Questo articolo è già stato letto 5148 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi