Roberto Gabrielli alla guida del gruppo Ana di Predazzo

Da il 15 marzo 2012

jpg 5702626 Roberto Gabrielli alla guida del gruppo Ana di PredazzoPREDAZZO. Svolta nel gruppo Ana di Predazzo che, dopo un periodo di difficoltà, sta cercando il rilancio col nuovo capogruppo Roberto Gabrielli “Batela”, figlio di Giuseppe Gabrielli, già capogruppo e capo mandamento negli anni Settanta e Novanta, eletto a capo degli alpini predazzani nel corso di un’assemblea straordinaria dopo che il capogruppo uscente Bruno Morandini, che ha guidato il gruppo per una dozzina di anni, aveva manifestato la volontà di ritirarsi. Il nuovo capogruppo ha ottenuto 44 voti e 3 schede bianche. Lo affiancheranno nel direttivo Paolo Agnoletti, Enrico Boi, Aldo Bosin (Zaluna), Carlo brigadoi, Mauro Cemin, Marco Croce (Bandèr), Giuseppe Dellagiacoma (Laica), Alessandro Favilla, Roberto Mascagni Alan Morandini, Agostino Ossi, Alessio e Ferdinando Pezzè. L’assemblea è stata presieduta Marino Sandri rappresentante della sezione di Trento, mentre l’assessore Giuseppe Facchini, che è anche socio Ana, ha portato il saluto dell’amministrazione. Il nuovo capogruppo Roberto Gabrielli ha ringraziato i soci per la fiducia e il capogruppo uscente Bruno Morandini per tutto il lavoro svolto in 12 intensi anni di attività. Ha illustrato quindi alcune attività in programma per il prossimo futuro tra cui la sistemazione della sede per poterla utilizzare al meglio e la necessità di seguire con maggiore attenzione il tesseramento. Una sessantina i partecipanti.

Francesco Morandini

Questo articolo è già stato letto 2861 volte!

Commenti

commenti

About Francesco Morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi