Russia, esplode un razzo spaziale subito dopo il decollo – Video

Da il 2 luglio 2013
razzo russo esplode dopo decollo

Questo articolo è già stato letto 2194 volte!

Un razzo russo con a bordo tre satelliti di navigazione, ma senza uomini, è caduto immediatamente dopo il lancio dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan. Non ci sarebbero feriti tra il personale di terra della base.  La spettacolare esplosione seguita alla perdita di quota è stata trasmessa in diretta tv dalla televisione statale Rossiya-24, che ha fatto vedere il razzo impulsore Proton-M cambiare itinerario, ruotare diverse volte su se stesso, precipitare a terra e trasformarsi in una palla di fuoco.

Il personale del cosmodromo kazako è stato evacuato a causa di una nube tossica sviluppatasi in seguito alla caduta del razzo e provocata dall’esplosione del Proton-M dopo la fuoriuscita del carburante. L’Agenzia spaziale kazaka ha reso noto che il razzo trasportava circa 600 tonnellate di sostanze tossiche. Intanto la tv di Stato russa ha spiegato che i danni causati dall’esplosione sono nell’ordine dei 200 milioni di dollari e che la causa dell’incidente sarebbe da attribuire a un problema al motore o al sistema di comando

razzo russo esplode dopo decollo Russia, esplode un razzo spaziale subito dopo il decollo   Video

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi