La sintesi del Convegno “Custodire l’umano. Il bene della famiglia”

Da il 1 ottobre 2014
convegno a predazzo custodire la famiglia

In collaborazione con la rivista “Il Cantico”, pubblichiamo la sintesi del Convegno “Custodire l’umano. Il bene della famiglia” che si è svolto a Bellamonte dal 27 al 29 agosto 2014.

Il convegno ha visto la presenza tra i relatori di  S.E. Mons. Mario Toso, Segretario del Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace,  Don Rodolfo Pizzolli, Delegato vescovile per i problemi sociali e lavoro; Don Giorgio Broilo, Parroco di Predazzo, Maria Bosin, Sindaco di Predazzo; Don Albino Dell’Eva, Delegato vescovile per la pastorale della famiglia, Sig.ra Fiorenza Cestari, Commissione locale famiglia,

custodia del creato bellamonte predazzo relatori La sintesi del Convegno Custodire lumano. Il bene della famiglia

Lucio Dellasega, Assessore alla cultura, Argia Passoni coordinatrice del convegno,  P. Lorenzo Di Giuseppe, docente di teologia morale,  Mons. Sergio Nicolli, già direttore Uff. Naz. Cei per la famiglia, Francesco e Patrizia Sala, Direttore Centro di consulenza per la Famiglia della Diocesi di Modena, Don Massimo Serretti, docente di Teologia Dogmatica, Pontificia Università del Laterano, Patrizia e Pietro Castronovo  con la loro testimonianza di affido e adozione.

CUSTODIAMO IL CREATO
Il Meeting di Fraternità a Bellamonte è stata una opportunità straordinaria per celebrare le meraviglie del creato, nell’imminenza della 9ª Giornata per la custodia del creato.
Vari i sentieri percorsi insieme per rieducarci allo stupore della creazione (dall’escursione ai laghi di Colbricon alla visita della Malga Iuribello alla passeggiata al Passo S. Pellegrino).
Di particolare interesse la visita guidata al vivaio nei pressi di Masi di Cavalese, in una splendida e rara mattinata di sole. Qui la Cooperativa “Terre Altre” coltiva col metodo biodinamico.
I principi su cui si basa questo tipo di agricoltura sono semplici: la fertilizzazione mediante l’uso di compost e di preparati naturali, il recupero e la valorizzazione di antiche specie vegetali della Val di Fiemme.
Inoltre l’agricoltura biodinamica si pone in piena sintonia con l’uomo, la terra e la natura per ripristinare l’equilibrio
tra l’uomo e l’ecosistema. Tutti, adulti e ragazzi, hanno preso consapevolezza che la coltivazione della terra può  essere un’arte rispettosa del creato e di quanto l’uomo abbia bisogno di questo messaggio.

convegno famiglia bellamonte La sintesi del Convegno Custodire lumano. Il bene della famiglia

Questo articolo è già stato letto 47453 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi