SuperLusia SuperDanilo 2014 – Thomas Trettel da record – 400 Foto e Classifiche

Da il 10 gennaio 2014
superlusia 2014 dolomiti sotto le stelle predazzo blog15

Questo articolo è già stato letto 33106 volte!

Edizione da incorniciare quella di ieri sera sulle nevi del Castelir  Bellamonte Alpe Lusia con 420 concorrenti al via. La seconda edizione del SuperLusia SuperDanilo 2014 ha richiamato atleti ski-alper e ciaspolatori anche da fuori regione.

Tra i concorrenti figuravano ben 260 Vigili del Fuoco in gran parte di Trento, venuti per commemorare il loro ex collega prematuramente scomparso Danilo Tomaselli.

Ormai non lo ferma più nessuno: dopo aver inanellato una vittoria dietro l’altra in questo inizio di stagione, ieri sera Thomas Trettel ha confermato l’ottimo stato di forma anche sulle piste del Lusia, dominando la seconda edizione del “SuperLusia SuperDanilo”, la gara di scialpinismo (e ciaspole) organizzata dall’Us Dolomitica con la collaborazione del corpo volontario dei Vigili del fuoco di Predazzo per ricordare Danilo Tomaselli (il vigile del fuoco permanente e guida alpina scomparso nel 2012 sul Sassolungo). Il campione di Ziano di Fiemme, sempre più “re” incontrastato delle notturne con frontalino e pelli di foca, non solo si è lasciato alle spalle avversari di alto livello sia con gli sci che con le ciaspole, ma è anche riuscito a migliorare il suo stesso record, fatto segnare lo scorso anno, portandolo da 25.43 a 25.40.

Alle sue spalle, la lotta è stata tra skialper e ciaspolatori. Sul tracciato di circa 500 metri di dislivello che dal Castelir ha portato gli atleti fino ai duemila metri del rifugio Passo Lusia, a cercare di accaparrarsi la seconda piazza assoluta sono stati lo scialpinista dei Bogn da nia Marco Facchinelli e la giovane promessa della corsa in montagna Andrea Debiasi (Sat Vigolo Vattaro), in gara con le ciaspole. Alla fine l’ha spuntata Debiasi, con un tempo di 26.03, lasciando a Facchinelli la terza posizione (26.14). Quarto Thomas Martini (Brenta Team), in 26.29, quinto Nicola Pedergnana, sempre Brenta team, in 26.35.

Tra le donne ennesimo successo di Carla Iellici, portacolori del team di Ennio Dantone, che ha tagliato il traguardo al rifugio Passo Lusia in 33.29: ritoccato, anche in questo caso, il tempo dell’edizione 2013 di 35.14, fatto segnare da Lisa Morandini (Bela Ladinia). Seconda posizione per l’atleta dell’As Cauriol Sabrina Zanon (34.10), terza Federica Osler dell’Arcobaleno (34.32).

Per quanto riguarda le classifiche di categoria, tra gli espoir la vittoria è andata a Margherita Hofer tra le ragazze e a Nicola Tomelin tra i ragazzi. Lorenzo Morandini si è imposto tra i cadetti e Valentino Bacca tra gli juniores. Raffaella Bailoni e don Franco Torresani, entrambi ciaspolatori, si sono aggiudicati invece la classifica dei master.

Ma il vero successo, nella gara di ieri, è stato quello relativo alla partecipazione: ben 420 al via, tra skialper e ciaspolatori, che hanno voluto ricordare Danilo con una serata di sport e fatica.

In estate, poi, si svolgerà la seconda prova della combinata, con la gara di corsa in montagna. Vedi video edizione estiva 13 ottobre 2013 

PODIO M:

1. Thomas Trettel 25’40″

2. Marco Facchinelli 26’14″

3. Thomas Martini 26’29

PODIO F:

1. Carla Iellici 33’29″

2. Sabrina Zanon 34’10″

3. Federica Osler 34’32″

- Sono in arrivo tantissime foto dai nostri reporter sul tracciato di gara - In arrivo anche le classifiche - Tornate a visitarci -

superlusia 2014 dolomiti sotto le stelle predazzo blog15 SuperLusia SuperDanilo 2014   Thomas Trettel da record   400 Foto e Classifiche

Danilo Tomaselli il nostro arcobaleno – Video by Luciana Dessimoni

la sportiva logo innovation banner 700 sotto articolo fiemme SuperLusia SuperDanilo 2014   Thomas Trettel da record   400 Foto e Classifiche

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi