Tesero, nuovo impianto fotovoltaico alla scuola materna.

Da il 7 febbraio 2009

trentino iti tesero Tesero, nuovo impianto fotovoltaico alla scuola materna.TESERO – Sarà dotata entro l’anno di un nuovo impianto fotovoltaico la scuola dell’infanzia di Tesero, in modo da rendere la struttura completamente autosufficiente sotto il profilo energetico. È la conferma di una particolare attenzione all’ambiente e all’utilizzo delle fonti energetiche alternative, che la scuola esprime ormai da qualche anno e che ha avuto un riconoscimento nel 2008, con il secondo posto al concorso regionale «Premio Ambiente 2008», indetto dall’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano e dall’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente di Trento, seguita tra l’altro, al terzo posto, dalla scuola media sempre di Tesero. La notizia è stata confermata dal presidente dell’ente gestore Giampiero De Zolt , nel corso della cerimonia inaugurale dei nuovi spazi, realizzati durante la scorsa estate. Hanno riguardato in particolare l’ampliamento della sala refettorio, con due verande prospicienti il giardino, la messa a norma della pavimentazione della cucina, della sala mensa e dei bagni, la realizzazione dei nuovi servizi per i bambini, la sistemazione in un locale più adeguato dell’ufficio segreteria. Oltre ad una nuova baita esterna, che consentirà di vivere emozionanti esperienze all’aperto, non appena arriverà la bella stagione, tanto auspicata in questi giorni di brutto tempo. L’edificio, una struttura quasi secolare, ha bisogno di ulteriori lavori, già in programma per la prossima stagione estiva, con la sostituzione ed il consolidamento del tetto, il ricavo, nella soffitta, di una sala per la psicomotricità dei bambini e la sistemazione di altri locali. Alla cerimonia di ieri, sono intervenuti anche il presidente del Comitato di gestione Andrea Cristel , gli assessori comunali Lia Deflorian ed Alan Barbolini , il regolano della Comunità Alberto Volcan ed il parroco don Bruno , con parole di apprezzamento e di orgoglio per il lavoro svolto e l’auspicio di continuare sulla strada di una sempre maggiore qualificazione dell’attività. Splendide le tre canzoni interpretate dai bambini (spettacolare l’ultima, intitolata «Fuochi artificiali»), dopodichè la cerimonia si è conclusa con il taglio del nastro e un ricco rinfresco. M. F.

Questo articolo è già stato letto 1572 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi