Trentino – Arrivato il nuovo elicottero Agusta Westland AW139 della Protezione Civile provinciale.

Da il 28 ottobre 2011

Trentino - Il nuovo elicottero  Agusta Westland AW139  può volare fino a quota 5790 m, raggiunge 310 Km/h e può contenere 2 barelle.

b.200.200.16777215.0.stories.attualita.201110.111028 elicottero vvf augusta 132 Trentino   Arrivato il nuovo elicottero Agusta Westland AW139 della Protezione Civile provinciale.Presso il nuovo hangar dove sono “parcheggiati” gli elicotteri della Protezione Civile provinciale, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione per l’arrivo del nuovo elicottero Agusta Westland AW139. Ala rotante con sigla d’identificazione ITNCC, che tra breve sarà raggiunto da un altro velivolo delle stesse caratteristiche tecniche, per completare e rinnovare parte del parco macchine in forza al Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco di Trento, con base operativa l’eliporto/aeroporto di Mattarello a sud della città capoluogo di Trento. L’AW139 è un elicottero medio SAR-Utility la cui data del primo volo è stata il 3 febbraio 2001. Entrato in servizio nel 2003 grazie alla collaborazione tra l’Agusta (Italia) e la Westland (Inghilterra). Ha un lunghezza di 16,65 m, una altezza di 4.95 m, un diametro del rotore di 13,80 m con una superficie del rotore di 150 m2 composto di 5 pale. Il suo peso a vuoto è di 3622 kg (peso di carico 2778 kg) e monta 2 turbine Pratt & Whitney PT6C-67C con una potenza cadauno di 1142 kW. Raggiunge una velocità di 310 km/h (velocità di crociera 290 km/h) con una autonomia di quasi 4 ore, con un raggio d’azione di 568 km e una tangenza di ben 5790 metri (19460 ft). Il velivolo è il più idoneo e completo per le missioni di soccorso, che in questi primi 10 mesi dell’anno 2011 hanno già tenuto impegnati gli elicotteri in servizio per 2428 soccorsi. Può trasportare più di 12 persone e nella versione HEMS-SAR può essere dotato di 2 barelle di soccorso sanitario avanzato. Costo di entrambi gli elicotteri 25 milioni di euro. Articolo completo su www.valledeilaghi.it

Questo articolo è già stato letto 13761 volte!

Commenti

commenti

About Lorenzo Morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi