Un cena povera per Elio Croce, fratello comboniano in Uganda

Da il 11 aprile 2018
cena povera

Fratel Elio Croce torna ogni quattro anni per le vacanze e sempre puntuale per l’appuntamento della Marcialonga.

Fedele al suo impegno di presenziare al ristoro degli atleti in gara che passano per la sua Moena.

Torna per riposare, per gli amici, la famiglia, allentare il ritmo della vita da missionario sempre in prima linea dietro alle emergenze, ai nuovi progetti, ai bisogni della gente, dei suoi fratelli, dell’ospedale e dei bambini del St.Jude che ogni giorno necessitano di cure e di cibo.

Alterna qualche sciata a serate di raccolta fondi, cene con vecchi e nuovi amici che appena vengono a sapere del suo arrivo in Italia trovano subito il modo per andare a trovarlo. Elio rimane nel cuore.

E’ per tutti un riferimento in terra africana e una gioia poterlo incontrare tra le sue montagne dove ha il tempo per raccontarsi e fermarsi a fare due chiacchere, in tranquillità, libero dalle emergenze e dagli impegni che sono routine in Uganda.

La cena povera organizzata dall’associazione culturale Strada Nova a Tesero il prossimo 20 aprile è un’occasione da non perdere.

Una serata dove vivere un pezzetto dell’Africa di Fratel Elio Croce che con la sua voce e le sue immagini ci farà viaggiare lontano, conoscere le vite della sua gente, le disgrazie subite dal suo popolo ma anche le gioie e le novità che hanno portato ad un miglioramento della qualità della vita grazie al suo impegno, al Lacor Hospital dove lavora e ad altre realtà che lo sostengono.

Una serata per stare insieme, riflettere, ridimensionare e aiutare.

cena povera 687x1024 Un cena povera per Elio Croce, fratello comboniano in Uganda

Questo articolo è già stato letto 58919 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi