World Fair Trade Day 2009, mobilitazione mondiale del commercio equo e solidale. Video

Da il 9 maggio 2009

Plakat%2520WFTD2008 World Fair Trade Day 2009, mobilitazione mondiale del commercio equo e solidale. VideoIl 9 maggio cadrà il World Fair Trade Day 2009: le organizzazioni di commercio equo di tutto il mondo si mobiliteranno nella settimana tra il 2 ed il 10 Maggio per un “Big bang” collettivo con lo scopo di “risvegliare il pianeta”. Il diritto al cibo è il diritto umano fondamentale e precondizione del diritto alla vita. È nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e al primo posto degli Obiettivi del Millennio delle Nazioni Unite: riduzione della metà del numero di persone che soffrono la fame entro il 2015.
Nonostante ciò, oggi più di 920 milioni di persone vivono con meno di 1 $ al giorno e per questo non hanno denaro a sufficienza per comprare il cibo che serve loro a sopravvivere.
Ciò non è dovuto alla carenza di alimenti, ma al fatto che il cibo non è accessibile: costa troppo rispetto a quanto le persone guadagnano ogni giorno. Le cause della fame quindi non sono nella natura ma nei disequilibri del commercio internazionale e nelle scelte delle politiche agricole che sono state prese in questi ultimi decenni.

Le botteghe socie del Consorzio Ctm-altromercato hanno scelto come oggetto di mobilitazione il “Diritto al cibo” e la “Sovranità alimentare”, che è il tema della campagna “Diritto al cibo- La fame non è nella natura” condotta da Ctm insieme ad AIAB (Associazione Italiana Agricoltura Biologica) e Legambiente per il periodo 2008-2010.

[youtube NZpUwCfINh8]

Questo articolo è già stato letto 1745 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi