19 marzo, festa del papà. Video Ricetta: Zeppole di San Giuseppe

Da il 19 marzo 2010

daddy 19 marzo, festa del papà. Video Ricetta: Zeppole di San Giuseppe Quale giorno potrebbe essere migliore per festeggiare i nostri papà se non il giorno di San Giuseppe, ossia del padre, secondo la tradizione cattolica, per eccellenza?Saranno fortunati, quindi, tutti i Giuseppe d’Italia che, nel caso siano anche papà, avranno… doppia festa, dato che dal 1968 il giorno dell’onomastico del Santo coincide con la festa del papà.Il nome Giuseppe deriva dall’ebraico Josef e significa “accresciuto da Dio”. E’ il nome maschile più diffuso, soprattutto nelle regioni meridionali d’Italia, con le varianti: Beppe, Pinuccio, Geppe, Geppino, Peppe, Peppino, Pino. Il nome può essere anche usato al femminile nelle forme: Giuseppa, Giuseppina, Pinuccia, Pina, Nuccia, Giusy.San Giuseppe è patrono del Canada, del Perù, dei falegnami, dei carpentieri, degli ebanisti, dei moribondi, e viene invocato per ottenere un buon matrimonio.Se il vostro papà è goloso, e la mamma ha un po’ di tempo da dedicargli in cucina, preparategli il dolce dedicato al papà più famoso del mondo: le Zeppole di San Giuseppe. Sicuramente, oltre che dal vostro papà, saranno molto apprezzate anche da voi!Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce tipico della cucina Italiana e derivano da una tradizione antica risalente addirittura all’epoca romana. Secondo la tradizione dell’epoca, dopo la fuga in Egitto con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera e, per questo motivo, i romani gli diedero il simpatico appellativo di “frittellaro”. 

Proprio per questo motivo, in tutta Italia, le zeppole sono i dolci tipici della festa del papà, preparati per festeggiare e celebrare la figura di San Giuseppe. Ogni città, provincia o regione ha ovviamente la sua variante delle zeppole ma l’elemento fondamentale che accomuna e contraddistingue questi dolci è che devono essere fritti in abbondante olio, proprio come tradizione vuole. Negli ultimi anni, però, ha preso piede anche una variante al forno delle zeppole che risultano così essere un po’ più leggere e meno caloriche rispetto alle classiche frittelle.   [youtube pEgpwWkuMZ8]

Questo articolo è già stato letto 3074 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi