Predazzo: fondi PNRR per la Casa della comunità

Da il 19 febbraio 2022
predazzo ex magazzini comunali
Un punto di riferimento sul territorio per la promozione, la prevenzione della salute e la presa in carico dei pazienti, in particolare dei malati cronici.
Si tratta della Casa della Comunità di Predazzo, per la quale la Provincia, il Comune e l’Azienda sanitaria sottoscriveranno un Protocollo di intesa che consentirà anche di intercettare, per la sua realizzazione, i fondi previsti dal Piano nazionale di Ripresa e Resilienza del Governo.
“La casa – spiega l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana – dovrà diventare il punto unico di accesso dei servizi sanitari e socio-sanitari del territorio in coordinamento con la rete ospedaliera, sia per le prestazioni sanitarie, sia per le valutazioni dei bisogni socio-sanitari in raccordo con i servizi sociali e assistenziali. L’obiettivo, come sempre, è quello di garantire servizi di prossimità alla popolazione residente nel Comune e, più in generale, in Valle di Fiemme”, conclude l’assessore Segnana.
Predazzo

“Prende corpo un progetto frutto di un percorso sinergico fra l’amministrazione comunale e quella provinciale, con il contributo dell’Azienda sanitaria, che ci consente di dare una risposta importante ai nostri cittadini, in termini di salute e di presa in carico direttamente sul territorio, e di ottimizzare il patrimonio pubblico esistente attraverso un virtuoso processo di permuta”, queste le parole del sindaco di Predazzo, Maria Bosin.

predazzo ex magazzini comunali 1024x678 Predazzo: fondi PNRR per la Casa della comunità

La realizzazione della struttura, che terrà conto anche del finanziamento con il PNRR e di una progettazione preliminare prevista nella programmazione delle precedenti legislature, ha un orizzonte temporale di circa 4 anni: dovrebbe infatti concludersi entro la fine del 2026.

L’intervento insisterà su terreni di proprietà del Comune di Predazzo, per questo nell’ambito del Protocollo di intesa in fase di definizione, il Comune cederà il terreno a titolo gratuito all’Azienda provinciale per i servizi sanitari e, di contro, la Provincia cederà al Comune il Poliambulatorio in Corso Degasperi, al termine del trasferimento delle attuali funzioni che saranno spostate nella costruenda Casa della Comunità; nell’ex Poliambulatorio sarà realizzata una nuova mensa a servizio delle scuole secondarie di primo e di secondo grado.

distretto sanitario predazzo 1024x787 Predazzo: fondi PNRR per la Casa della comunità

Questo articolo è già stato letto 1272719 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi