Avvisi Parrocchie 6-13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli

Da il 7 maggio 2018
odetta gabrielli

PREDAZZO

Si ricorda la celebrazione feriale della S. Messa ad ore 17.00 presso la Casa di Riposo e la recita del S. Rosario tutte le sere ad ore 20.00: lunedì nella chiesetta del cimitero, martedì lungo i capitelli della strada di campagna, mercoledì e giovedì in chiesa, venerdì in località Fol; in caso di pioggia sarà recitato in chiesa

Alla celebrazione del S. Rosario del venerdì sono particolarmente invitati anche bambini e ragazzi, come già ricordato

odetta gabrielli Avvisi Parrocchie 6 13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli

DECANATO DI FIEMME

%name Avvisi Parrocchie 6 13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli %name Avvisi Parrocchie 6 13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli

%name Avvisi Parrocchie 6 13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli

processione madonna del rosario 2016 predazzo6 Avvisi Parrocchie 6 13 maggio. Necrologio Odetta Gabrielli

Non tutti quelli che si professano cristiani sono perseguitati dal mondo.

Il mondo è quella grossa fetta di umanità che si rifiuta di vivere secondo il Vangelo. Non solo rifiuta Gesù Cristo, ma gli è anche ostile. Il mondo rifiuta soprattutto la morale cristiana. Quindi chi annuncia il Vangelo e lo vive nella sua interezza viene perseguitato come Gesù.

Gesù è stato chiamato pazzo e fuori di sé quando insegnava di amare il proprio nemico. Gesù è stato chiamato pazzo e fuori di sé quando insegnava di dare il superfluo ai poveri. Gesù è stato chiamato pazzo e fuori di sé quando insegnava che l’uomo non divida ciò che Dio ha unito, riferendosi al matrimonio. Gesù è stato chiamato pazzo e fuori di sé quando insegnava la risurrezione della carne. Gesù è stato odiato quando insegnava che la religione non può e non deve avere come fine il profitto.
Gesù è stato messo a morte perché diceva di essere Figlio di Dio. In tutti i suoi insegnamenti Gesù non accettava compromessi. Non si adeguava alla mentalità del mondo. Quando insegnava la Verità non guardava in faccia a nessuno.
Se oggi insegni che il divorzio è immorale, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che il matrimonio tra due esseri dello stesso sesso è immorale, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che l’eutanasia è immorale, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che l’inseminazione artificiale è immorale, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che i rapporti prematrimoniali sono immorali, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che l’aborto è un crimine, il mondo ti perseguita. Se oggi insegni che la dottrina chiamata gender è immorale, il mondo ti perseguita.
Essere perseguitato significa non essere più considerato nella società, essere estromesso dagli uffici pubblici, essere calunniato, essere chiamato oscurantista, essere additato come nemico del progresso scientifico, sociale e morale della società.
Attenzione, fratelli e sorelle che vi state impegnando nell’annuncio del Vangelo in questo mondo! Puoi essere perseguitato nella tua stessa famiglia e comunitá cristiana. Considerati beato se vieni perseguitato a causa del Vangelo, perché grande sarà la tua ricompensa! Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Questo articolo è già stato letto 159644 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi