Convegno a Predazzo, “Il Futuro dello sport giovanile” presso la Scuola Alpina G. di F.

Da il 17 maggio 2014
giovani sport e montagna predazzo 2014

Questo articolo è già stato letto 20958 volte!

La Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo (TN) ha ospitato quest’oggi la sesta edizione del Convegno Nazionale di Formazione “Giovani, Sport e Montagna”, evento organizzato dal Gruppo Sciatori Fiamme Gialle in collaborazione con il Centro Ricerca Sport Montagna e Salute di Rovereto e la Scuola dello Sport CONI del Trentino.

“Il Futuro dello sport giovanile, tra specializzazione precoce e competenze trasversali”. Questo il tema dell’edizione 2014 del convegno, diventato ormai un appuntamento di riferimento per tanti addetti ai lavori che operano nel mondo dello sport a stretto contatto con i giovani. Presente una qualificata platea di circa 300 persone fra ricercatori universitari, allenatori, tecnici, insegnanti e dirigenti sportivi.

L’evento è stato aperto dal saluto di benvenuto del Col. Stefano Murari, Comandante della Scuola Alpina della Guardia di Finanza, che ha ricordato come la Scuola sia sempre lieta e disponibile nel contribuire ad organizzare seminari come questo, viste le interessanti tematiche trattate e l’altissimo profilo dei relatori presenti. La parola è poi passata al Generale Domenico Campione, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, che ha sottolineato il profondo legame che unisce le Fiamme Gialle alla cittadina di Predazzo. “Siamo felici di collaborare – ha detto il Gen. Campione –  con chi porta nuove idee e stimoli per i nostri giovani. Questo convegno rappresenta un appuntamento importante non solo per il nostro Sodalizio ma per tutto lo sport italiano”.

guardia di finanza predazzo convegno Il Futuro dello sport giovanile 1  Convegno a Predazzo, Il Futuro dello sport giovanile presso la Scuola Alpina G. di F.

In rappresentanza del Comitato Olimpico Nazionale Italiano presente oggi a Predazzo il Rag. Sergio Anesi, membro della Giunta CONI, che ha portato ai presenti i saluti del Presidente Giovanni Malagò ed evidenziato come questo convegno offra l’opportunità di estendere molte discussioni a tutto il mondo dello sport. Il Rag. Anesi ha altresì colto l’occasione per ringraziare tutti i Gruppi Sportivi Militari, per il fondamentale supporto offerto al mondo dello sport italiano e, a pochi mesi dalla cessazione per raggiunti limiti d’età del suo servizio attivo nelle Fiamme Gialle, il Generale Domenico Campione cui è andato un caloroso ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni alla guida dello sport gialloverde.

Il convegno è stato quindi introdotto dal responsabile delle parte scientifica, il Prof. Federico Schena, che ha presentato al pubblico le varie sessioni del convegno e dichiarato come i contenuti tecnici e scientifici scelti quest’anno vogliano andare verso una positiva contaminazione, anche con altri sport, per trarre insegnamenti utili a favorire il pieno successo dei giovani nello sport, un successo che dovrebbe anche corrispondere con il successo dello sport.

guardia di finanza predazzo convegno Il Futuro dello sport giovanile 2  Convegno a Predazzo, Il Futuro dello sport giovanile presso la Scuola Alpina G. di F.

Nel presentare alla platea il tema della tavola rotonda pomeridiana, “Lo sport giovanile che vorremo”, il Prof Schena ha ricordato che la scelta di questo titolo rappresenta una dichiarazione di coscienza della difficoltà di riuscire a realizzare un cambiamento. “Questo convegno –ha detto Schena –  cerca di fornire degli strumenti utili e delle linee che, ne siamo consapevoli, richiedono una progettazione e quindi del tempo”.

Ecco, nel dettaglio, le tematiche trattate e i nominativi dei relatori e moderatori intervenuti oggi a Predazzo:

EVOLUZIONE DELLA PRESTAZIONE GIOVANILE

Moderatore Dino Ponchio (F.I.D.A.L.)

Aspetti energetici Gianluca Vernillo (Università di Milano)

Aspetti neuromuscolari Antonio Paoli (Università di Padova)

Abilità motoria e coordinazione Francesco Cuzzolin (Preparatore fisico Federaz. Italiana Pallacanestro)

APPRENDIMENTI MOTORI E SVILUPPO PSICO-FISICO

Moderatore Renato Manno (Scuola dello Sport CONI Roma)

Tempi e modi per imparare Laura Bortoli (Università di Chieti)

Il transfert di apprendimento Valter Durigon (Benetton Rugby Treviso – SdS CONI Roma)

Prevenire l’abbandono Francesca Vitali (CeRiSM – Università di Verona)

TRA SPECIALIZZAZIONE E COMPETENZE TRASVERSALI

Scelte e strategie per un modello sportivo “osmotico” Federico Schena (CeRiSM – Università VR)

Tavola Rotonda LO SPORT GIOVANILE CHE VORREMO

Prospettive internazionali, politiche nazionali ed iniziative locali

Moderatore Antonio La Torre (Università di Milano)

Partecipanti:

Paolo Crepaz (Scuola dello Sport CONI del Trentino)

Roberto Manzoni (Scuola Tecnici Federali F.I.S.I.)

Gabriella Monteduro (CNA Federazione Italiana Sport Ghiaccio)

Dino Ponchio (Federazione Italiana di Atletica Leggera)

Walter Bolognani (Responsabile settore giovanile F.I.N.)

Marco Mencarelli (Responsabile settore giovanile F.I.P.A.V.)

www.fiammegialle.orgwww.convegnosport.it

guardia di finanza predazzo convegno Il Futuro dello sport giovanile 4  Convegno a Predazzo, Il Futuro dello sport giovanile presso la Scuola Alpina G. di F.

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi